Ven 25 Nov 2022 - 290 visite
Stampa

Nasce il “Burana Festival”, all’insegna di musica e arte

Al termine della rassegna, il 18 giugno, avrà luogo un'intera giornata dedicata alla musica corale

Burana. Il prossimo 27 novembre, alle 9.30, prenderà vita nella frazione bondenese di Burana una nuova rassegna dedicata alla scoperta della musica sacra. L’iniziativa è formata da 4 concerti e 3 celebrazioni con gruppi e interpreti da novembre a giugno.

Al termine della rassegna, il 18 giugno, avrà luogo un evento mai proposto in regione: un’intera giornata dedicata alla musica corale, arricchita da mercatini e visite guidate. Gli appuntamenti offrono l’occasione di valorizzare la splendida parrocchiale cinquecentesca e lo storico organo, costruito da Domenico Traeri nel 1729 entrambi restaurati interamente nel 2021.

Dopo oltre 50 anni di silenzio, l’organo ha, infatti, ripreso voce e ritrovato la sua bellezza estetica e timbrica grazie al sapiente restauro del maestro Paolo Tollari. L’appuntamento di apertura consisterà nel canto della liturgia nella prima domenica di Avvento che fin da primi secoli del cristanesimo è aperta dalle note dell’introito “Ad te levavi”. La celebrazione sarà officiata dal parroco, don Roberto Sibani; a provvedere alle musiche e a tenere il breve concerto che seguirà sarà il gruppo corale “I cantori del vólto” di Ferrara, diretto da Raffaele Giordani, importante musicista ferrarese con alle spalle una notevole carriera internazionale.

Il gruppo, fondato nel 2005, ha da poco terminato l’importante tournée dedicata al maestoso Requiem op. 9 di M. Duruflé. Nella mattinata verranno, quindi, eseguiti capolavori corali di T. L. Da Victoria, C. Monteverdi, G. P. Da Palestrina, oltre che i mottetti di M. Duruflé e di altri importanti autori.

La rassegna è organizzata dalla Parrocchia di San Giacomo Maggiore e dal Lions Club di Bondeno in collaborazione con il Conservatorio Frescobaldi di Ferrara e la bottega organaria del Maestro Paolo Tollari. Ha ricevuto il patrocinio della Soprintendenza delle belle arti di Bologna e del comune di Bondeno. Tutti gli eventi sono a offerta libera e si terranno presso la chiesa parrocchiale in Via Virgiliana 1.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa