Gio 24 Nov 2022 - 676 visite
Stampa

Università. In aula con l’ombrello

Il sindacato Link: “Perplessità per gli edifici privati prestati all’ateneo”

Mammuth, Ingegneria, Fiera, aula studio Mortara: studenti e studentesse costretti ad abbandonare le aule o a restarci con l’ombrello a causa delle infiltrazioni.

È quanto successo martedì dopo le prime forti precipitazioni autunnali. A segnalarlo sono gli studenti del sindacato Link, che lamentano come “le perdite di acqua nei vari edifici di Unife e negli edifici privati prestati all’ateneo hanno gettato perplessità quanto alle condizioni strutturali degli spazi dedicati alla didattica, senza tralasciare la sicurezza degli studenti e delle studentesse al loro interno, inficiandone inevitabilmente il diritto allo studio”.

Link sottoline come “non si sia trattato di un caso isolato o circoscritto agli spazi di proprietà Unife, ma di disagi presenti anche nelle strutture private ‘convenzionate’, come Fiere e Uci Cinema, sede della triennale Unife di economia”.

A questo punto il sindacato ha raccolto le segnalazioni giunte e già nel primo pomeriggio di martedì ha contattato gli uffici di competenza, “nonostante siano stati fatti dei rilievi da parte di tecnici nell’edificio del Mammuth nella mattinata di ieri”.

“Pretendiamo e attendiamo una risposta seria – pretendono gli studenti – da parte dell’Ateneo e una forte presa di posizione nei confronti dei privati”.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa