Mar 15 Nov 2022 - 26075 visite
Stampa

Cena a 30 anni dal diploma: 5^E del Vincenzo Monti di Ferrara

Spett.le Redazione

Ci siamo ritrovati a 30 anni dal diploma, siamo la 5^E dell’Itcs V. Monti di Ferrara dell’anno scolastico 91/92.

Era il giugno del 1992 quando si concludeva il nostro ciclo di studi quinquennale presso l’istituto tecnico statale commerciale Vincenzo Monti di Ferrara, detto più comunemente “ragioneria” (oggi istituto tecnico Vittorio Bachelet).

In quel quinquennio i presidi succedutisi nel dirigere l’istituto erano la prof.ssa Giuseppina Righi e successivamente il prof. Amerigo Baruffaldi.

Erano gli anni in cui si attendeva l’entrata in classe del professore al cambio d’ora davanti al proprio banco in piedi e ci si sedeva solo dopo che il docente si era seduto in cattedra (i refrattari a questo “bon ton” divenivano automaticamente volontari per l’interrogazione a seguire).

Dopo la maturità una buona parte ha intrapreso l’università a Ferrara oppure nella vicina Bologna, molti invece sono entrati subito nel mondo del lavoro facendo valere le competenze acquisite.

Qualcuno si è trasferito spostandosi fuori dalla provincia di Ferrara per necessità lavorative o familiari, ma è sempre rimasto vivo in tutti quel legame affettivo e di amicizia nato su quei banchi.

In ogni cena, circa una decina dal 1992 ad oggi, si ricordano immancabilmente gli aneddoti più buffi e divertenti di quegli anni spensierati: il brutto voto preso o la brutta figura fatta in un compito o in una interrogazione, lo scambio di battute o uscite più o meno felici tra studenti e/o insegnanti e chi più ne ha più ne metta…

Puntualmente ad ogni cena vengono riesumati gli stessi aneddoti e puntualmente ci si ritorna a ridere sopra come fosse la prima volta.

Nella foto della cena odierna presso la pizzeria Nonno Papero di Ferrara da sinistra: Massimo Cappelli (panificatore), Paolo Domeneghetti (personal trainer), Davide Marchi (sistemista informatico), Riccardo Montanari (avvocato), Rossana Astorri (impiegata amministrativa), Erica Dall’Olio (impiegata amministrativa), Debora Mantovani (cuoca), Michela Bottoni (impiegata amministrativa)

Massimo Cappelli
Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa