Mar 18 Ott 2022 - 151 visite
Stampa

Successo per l’iniziativa di Plastic Free a Copparo

Una 30ina i sacchi di rifiuti raccolti dagli 80 volontari che hanno partecipato domenica scorsa

Copparo. Bella mattinata di sole e di raccolta plastica e rifiuti nel Comune di Copparo dove si sono ritrovati 80 volontari, tra i quali tante famiglie con i loro bambini, tutti motivati nel partecipare e pronti a recepire il grande messaggio “Rispettiamo e prendiamoci tutti cura del nostro territorio”.

Il ritrovo dell’iniziativa di Plastic Free è avvenuto nella bella piazza davanti al Municipio dove, dopo un briefing iniziale ci si è divisi in gruppi per poi ritrovarsi dopo quasi due ore con il “bottino” recuperato; in totale sono stati riempiti 25 sacchi di piccoli rifiuti indifferenziati, 4 sacchi grandi di plastica e lattine; tante bottiglie di vetro e tantissimi mozziconi… poco più di 3 chili . La raccolta è avvenuta nel parco e perimetro del Municipio, nel Parco Curiel più aree limitrofe e area ovest adiacente lo stabilimento Berco.

Raccolti in particolare quei piccoli rifiuti che molti lasciano o buttano a terra quasi inconsapevolmente, persone che trattano l’ambiente come fosse una pattumiera.

Alla realizzazione di questa raccolta Plastic Free (la prima ufficiale nel Comune di Copparo) hanno contribuito sia con la presenza attiva dei loro membri, che con una donazione alla Onlus Plastic Free, il Lions Club distretto di Copparo.

 Un saluto è stato dato dall’assessore Paola Peruffo: “Un ringraziamento anche alla Pro Loco di Copparo e a tutti i partecipanti, si spera di avere seminato per tante altre collaborazioni future. Il primo obiettivo è quello di individuare una o più persone che possano mettere un po’ della loro determinazione ambientalista e del loro tempo a disposizione per diventare referenti Plastic Free a Copparo e portare avanti i diversi progetti”.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa