Gio 29 Set 2022 - 134 visite
Stampa

Sintonie. Tra visioni e racconti nel programma ufficiale di Internazionale a Ferrara

Al Museo di Casa Romei e al Museo Archeologico Nazionale di Ferrara quattro visite guidate e un laboratorio per famiglie e bambini

La Raccolta Assicoop Modena&Ferrara, che comprende opere di artisti ferraresi e modenesi tra Ottocento e Novecento, si connette alle testimonianze e agli ambienti del Museo di Casa Romei e del Museo Archeologico Nazionale di Ferrara.

È il progetto Sintonie, ideato e promosso dalla Direzione Regionale Musei Emilia-Romagna, Assicoop Modena&Ferrara e Legacoop Estense, che per tre anni offre alla fruizione pubblica, in un percorso di allestimento integrato al normale percorso di visita dei due musei statali, trentasette opere della Raccolta Assicoop per arricchire e diversificare l’offerta museale.

Il Festival Internazionale a Ferrara sarà l’occasione per scoprire Sintonie, grazie a quattro visite guidate gratuite condotte dai direttori del Museo di Casa Romei Andrea Sardo e del Museo Archeologico Nazionale di Ferrara Tiziano Trocchi e a un laboratorio per famiglie e bambini dai 6 ai 9 anni.

“Il mondo cooperativo ferrarese sostiene il festival fin dalle prime edizioni e quest’anno siamo felici di contribuire al programma, offrendo al pubblico di tutte le età l’occasione di scoprire due dei più bei musei della nostra città nell’ambito di Sintonie, un progetto sperimentale che ci vede collaborare, pubblico e privato insieme, per valorizzare una parte importante del patrimonio artistico locale”, ha affermato in conferenza stampa Andrea Benini, presidente di Legacoop Estense e vicepresidente di Assicoop Modena&Ferrara.

Sabato 1° ottobre si parte con il Museo di Casa Romei, con due visite guidate alle ore 15 e alle ore 18 e il laboratorio di narrazione “Mille e una storia di Casa Romei” alle ore 16.30 che, attraverso la narrazione, coinvolge adulti e bambini in un gioco creativo di espressione del sé, per imparare a raccontare storie usando la “grammatica della fantasia”.

Domenica 2 ottobre sarà la volta del Museo Archeologico Nazionale di Ferrara, con due visite guidate alle ore 11 e 15. La partecipazione alle visite è gratuita previa prenotazione obbligatoria all’info point del festival; la partecipazione al laboratorio è libera fino a esaurimento posti, con iscrizione 30 minuti prima dell’inizio nella biglietteria del Museo di Casa Romei.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa