Ven 23 Set 2022 - 32 visite
Stampa

Una settimana a Roma: le 6 cose migliori da fare

Per organizzare la vostra settimana perfetta a Roma pensate innanzitutto alle cose che ritenete di dover assolutamente vedere. Se non conoscete le attrazioni imperdibili di Roma, siete nel posto giusto. Di seguito parleremo di tutte le meraviglie che dovreste ammirare prima di lasciare la città. Non dimenticate di trovare un deposito bagagli a Roma se il vostro hotel vi propone un orario di check-out anticipato o ritardato. Con così tante cose da fare e da vedere non si può sprecare nemmeno un minuto, perciò assicuratevi di sfruttare al meglio le vostre giornate! Continuate a leggere se volete saperne di più sulle migliori attrazioni di Roma.

La Fontana di Trevi

È una tappa obbligata per tutti coloro che visitano Roma per la prima volta. Ci sono poche altre fontane al mondo così suggestive come la Fontana di Trevi. Le sculture ornate raffigurano il dio romano Oceano che cavalca il suo carro trainato da Tritoni, mentre doma diversi Ippocampi. Costruita nel 1762 da Nicola Salvi, è ancora oggi una delle opere d’arte italiane più riconoscibili. I turisti di tutto il mondo si recano alla Fontana di Trevi per seguire la tradizione di lanciare una moneta mettendosi di spalle alla fontana, tenendo gli occhi chiusi e con la mano destra sulla spalla sinistra. Si dice che chi compie questo gesto avrà la garanzia di tornare a Roma. Dal momento che i vostri effetti personali saranno al sicuro in uno dei depositi bagagli di Roma, potrete visitare tranquillamente questa magnifica zona.

Il Colosseo

Un’altra opera architettonica iconica e immediatamente riconoscibile è il Colosseo. Costruita tra il 70 e l’80 d.C., questa imponente struttura è uno dei monumenti più famosi al mondo. Si dice che al suo apice potesse ospitare circa 80.000 spettatori e che fosse utilizzato per ospitare le forme di intrattenimento più popolari dell’epoca, tra cui i tornei di gladiatori. Assicuratevi di ammirare il Colosseo da tutte le angolazioni e poi dirigetevi all’interno per apprezzare le enormi proporzioni di questa antica arena.

Il Foro Romano

Il Foro Romano è una delle rovine più caratteristiche dell’antica Roma. Le rovine si trovano in quella che un tempo era l’area centrale per la popolazione e la politica romana. Templi, piazze e archi sono rimasti in piedi anche dopo centinaia di anni e si possono ancora vedere i dettagli di alcuni degli archi e dei muri. Inoltre, si trova vicino al Colosseo, perciò è consigliabile visitare queste due attrazioni nello stesso giorno; con i bagagli custoditi nel deposito, potrete spostarvi facilmente da un’attrazione all’altra. È possibile acquistare in anticipo i biglietti per l’ingresso a entrambi, così avrete abbastanza tempo per visitarli senza dovervi affrettare.

Piazza San Pietro e la Basilica

La Basilica di San Pietro si trova alla fine di Piazza San Pietro ed è probabilmente uno degli edifici religiosi più riconoscibili al mondo. La struttura massiccia e sfarzosa si erge imponente e orgogliosa alla fine di una piazza di grande bellezza ed è uno spettacolo da non perdere. La facciata anteriore è stata progettata con mirabile cura ed è fiancheggiata da statue degli Apostoli e di Gesù.

Se decidete di entrare nella Basilica, scoprirete ulteriori capolavori architettonici e decorazioni strabilianti. Potrete ammirare le opere di Michelangelo e del Bernini attraverso la cupola e la Gloria. Infine, salite in cima alla cupola e godetevi una vista panoramica della piazza.

La Cappella Sistina e i Musei Vaticani

Queste due importanti attrazioni turistiche si trovano all’interno della Città del Vaticano. Insieme alla Basilica di San Pietro, la Cappella Sistina è uno degli edifici religiosi più iconici del mondo. Roma ha una ricca storia religiosa, quindi vi consigliamo caldamente di trovare il tempo per visitare entrambe le chiese. La Cappella Sistina è il luogo in cui Michelangelo ha creato le sue straordinarie opere d’arte sulla volta del soffitto, oltre al famosissimo Giudizio Universale, che copre l’intera parete dell’altare.

Accanto alla Cappella Sistina si trovano i Musei Vaticani, che ospitano oltre 70.000 opere d’arte storiche acquisite nel corso dei secoli dai vari papi. Qui sono custodite alcune delle opere d’arte più importanti e famose di tutto il mondo, perciò non perdete l’occasione di visitarli.

Scalinata di Trinità dei Monti

Nel 1725 fu costruita una scalinata di 135 gradini per colmare il divario tra Piazza di Spagna e Piazza Trinità. Ogni gradino ha un’ampia sporgenza in pietra, perfettamente incastonata tra i muri laterali. Una volta raggiunta la cima dei gradini, si può ammirare un enorme obelisco con crocifisso e numerose iscrizioni scolpite nelle pareti di pietra. Ai piedi della scalinata si trovano moltissimi negozi, caffè e ristoranti. La scalinata e l’area circostante, come molti altri monumenti di Roma, sono un capolavoro architettonico che non dovete assolutamente perdervi durante la vostra visita.

In viaggio verso Roma!

Assicuratevi di includere questi luoghi imperdibili nella vostra settimana di visita a Roma. Tenete presente, però, che questo elenco include solo una minima parte di ciò che Roma ha da offrire! Ci sono un’infinità di cose da fare e da vedere in questa città, quindi fate le vostre ricerche, trovate con Google un deposito bagagli a Roma e programmate tutto per tempo!

Messaggio pubbliredazionale

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa