Ven 19 Ago 2022 - 807 visite
Stampa

Bonaccini rinvia la visita a Bondeno, a breve la dichiarazione dello stato di crisi

Sopralluogo del presidente spostato alla prossima settimana dopo gli ulteriori disagi portati dalle piogge di venerdì. Emilia, Toscana e Liguria chiederanno lo stato di emergenza nazionale

Dopo un’altra giornata di passione a causa dei temporali, prosegue la stima dei danni e gli interventi da parte dell’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, soprattutto nel Ferrarese, Modenese e Parmense.

Rinviata a inizio della prossima settimana la visita del presidente della Regione Stefano Bonaccini a Bondeno, prevista inizialmente per venerdì, per consentire il ripristino delle condizioni di normalità, messe in crisi dalle ulteriori forti piogge della notte e della mattina del 19 agosto, che stanno causando altri disagi.

Da ore sono al lavoro personale e mezzi dei Comuni e dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile.

Al tempo stesso, dal punto di vista amministrativo, la Regione è al lavoro per la formalizzazione della dichiarazione dello stato di crisi regionale già nelle prossime ore, e per richiedere lo stato di emergenza nazionale al Governo, assieme alle Regioni Toscana e Liguria, colpite dallo stesso evento calamitoso.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa