Gio 11 Ago 2022 - 567 visite
Stampa

Clara, cassonetti per indifferenziato e umido in otto centri di raccolta

La misura presa dopo la sospensione di alcuni percorsi di raccolta a causa di una persistente diffusione di contagi da Covid19, ma anche ai malori legati al caldo anomalo di questa estate e a numerosi infortuni

Nelle ultime settimane Clara è stata costretta a sospendere alcuni percorsi di raccolta a causa dell’elevato e imprevisto tasso di assenze tra il personale operativo, dovuto in buona parte alla persistente diffusione di contagi da Covid19, ma anche ai malori legati al caldo anomalo di questa estate e a numerosi infortuni.

Per limitare i disagi agli utenti, la direzione aziendale, in accordo con i Comuni coinvolti, ha disposto l’installazione d’urgenza di alcune batterie di cassonetti, in particolare per l’umido organico e per l’indifferenziato, presso otto centri di raccolta intercomunali dell’area est.

Gli utenti interessati dai disservizi, potranno così, se ne hanno l’esigenza, conferire presso i Centri i rifiuti non ritirati.

Nel dettaglio i contenitori sono disponibili all’esterno dei centri di raccolta di Lagosanto, Migliaro e Portomaggiore (e a Voghiera da venerdì 12). Altrettanti contenitori sono inoltre presenti all’interno dei centri di Copparo, Massa Fiscaglia, Ostellato e Tresigallo: essendo posizionati all’interno, questi ultimi saranno fruibili negli orari di apertura dei rispettivi centri.

In tutti i centri sono inoltre come sempre utilizzabili i contenitori per verde e ramaglie, carta e cartone, plastica e lattine.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa