Gio 11 Ago 2022 - 259 visite
Stampa

Kleb, visite mediche per Amici e Bertetti. D’Auria: “Si parte da zero e non vediamo l’ora”

Presentati i due nuovi acquisti tra l'entusiasmo del presidente. Insieme a loro, primo giorno di lavoro anche per il nuovo team manager Nicolò Galdi

Tempo di visite mediche e presentazione ufficiale ieri (10 agosto), in casa Kleb Basket, per Alessandro Amici e Gianmarco Bertetti, due cardini del nuovo progetto biancazzurro per la stagione sportiva 2022/2023.

A fare gli onori di casa il presidente Francesco D’Auria: “Siamo ai nastri di partenza di una nuova stagione e sono molto contento che possiamo riprendere senza limitazioni di pubblico alla Giuseppe Bondi Arena – ha dichiarato il massimo dirigente -. Mi piace chiamare la nuova squadra Kleb 3.0. Partiamo completamente da zero, con un roster nuovo e non vediamo l’ora di ricominciare tutti assieme”.

“Ho lasciato passare troppo tempo, sarei dovuto tornare molto prima a Ferrara – le parole di Alessandro Amici -. Sono veramente contento di essere qui, è la società dove sarei voluto ritornare da un po’ di anni. Sono carico. Arrivare in un posto dove sei stato bene in questo momento conta più di mille altre motivazioni. Alla mia età ho sempre la voglia di dimostrare a tutti quanti che è come se avessi vent’anni, ma posso assicurare che sono maturato. Il Kleb quest’anno era l’opzione perfetta per me. Penso di aver lasciato un bel ricordo a Ferrara, poi quello volte che sono tornato da avversario è normale che ti fischino”.

Queste le dichiarazioni del play Gianmarco Bertetti: “Le prime ore a Ferrara sono state bellissime, mi hanno accolto tutti davvero molto bene. Quest’estate ero di fronte ad una scelta difficile, anche perché è il mio primo anno fuori da Biella. Ho parlato con Amici, Hasbrouck e Infante e appena ho avuto l’offerta del Kleb, beh, ho sposato questa esperienza. Tutti mi hanno detto che Ferrara è una piazza dove si lavora bene, dove il pubblico è super. Come città Ferrara è simile a Biella, con coach Spiro Leka gli obiettivi di squadra e personali collimano: è stato subito amore a prima vista. Sono sicuro della scelta che ho fatto. Avrò un ruolo importante e la possibilità di crescere. Per i giovani come me è fondamentale avere un ambiente dove si lavora in maniera serena”.

Ieri è stato anche il primo giorno di lavoro del nuovo team manager del Kleb. Ad accompagnare Amici e Bertetti c’era infatti anche Nicolò Galdi che è entrato a far parte ufficialmente dello staff biancazzurro.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa