Dom 3 Lug 2022 - 1260 visite
Stampa

Spal, c’è Varnier. Speranze vive per Koutsoupias, mentre si stringe per Eiting

I biancazzurri fanno affidamento sulla volontà del centrocampista greco, che ha scelto il club estense come prima destinazione. Per La Mantia si continua a lavorare, ma i tempi sono lunghi

(foto Spal)

Nuovo rinforzo in difesa per la Spal. In prestito dall’Atalanta infatti, con diritto di riscatto e obbligo al verificarsi di determinate condizioni, è stato ufficializzato l’acquisto di Marco Varnier.

Classe 1998, nato a Padova, il difensore è cresciuto nel vivaio del Cittadella con cui ha debuttato in prima squadra a soli 17 anni, nella partita di Coppa Italia Lega Pro giocata il 10 dicembre 2015 contro il Bassano.

Nella stagione 2016/2017 ha poi esordito in Serie B nell’incontro Cittadella-Virtus Entella, mettendo insieme in totale 14 presenze nella seconda parte di campionato. L’anno seguente è stato poi un punto fermo della difesa granata che ha raggiunto la semifinale playoff per la promozione in Serie A, con 35 apparizioni e 2 reti.

Nell’estate del 2018 è stato acquistato dall’Atalanta e nella stagione seguente è stato ceduto in prestito al Pisa con cui ha disputato due campionati di Serie B, per un totale di 21 presenze.

Nel 2021 l’Atalanta lo ha trasferito a titolo temporaneo al Como, tra le cui fila ha collezionato 12 apparizioni nella Serie B 2021/2022. Numerose sono anche le sue esperienze con le selezioni Nazionali Azzurre: è stato convocato in Under 19, in Under 20 e in Under 21, disputando 12 partite totali con la casacca azzurra.

A lui, oltre a Dalle Mura, Meccariello e Peda, nelle prossime ore, dovrebbe aggiungersi anche Arena, 23enne difensore centrale, a titolo definitivo dal Monopoli, mentre per il centrocampo sono diversi gli obiettivi su cui il direttore sportivo Lupo sta lavorando. In tal senso, dovrebbe firmare a breve Maistro, che arriverà dalla Lazio dopo l’ultima esperienza all’Ascoli, e si legherà alla Spal con un triennale fino al 2025, mentre si è fatta in salita la strada che porta a Koutsoupias.

Tra i biancazzurri e il centrocampista greco infatti, che è di proprietà della Virtus Entella, si è inserito di prepotenza il Benevento, forte di un’offerta economica importante ai liguri. Nonostante ciò, non è ancora detta l’ultima parola. Il club di via Copparo non è tagliato fuori. Anzi, resta in corsa e fa affidamento sulla volontà del ragazzo, che sin dal primo giorno non ha nascosto la propria predilezione a scegliere Ferrara come destinazione. Tutto aperto, dunque, e nei prossimi giorni se ne saprà qualcosa di più.

Intanto, la Spal sta lavorando a un nome nuovo in mezzo al campo. Si tratta di Carel Eiting, olandese classe 1998 con un passato nelle giovanili dell’Ajax, che nell’ultima stagione era all’Huddersfield in Championship. Oggi è svincolato e il ds Lupo ha avviato le trattative per portarlo alla corte di Venturato. Stando a quanto raccolto da Estense.com, a inizio settimana si cercherà di stringere e chiudere l’affare, anche se la concorrenza europea resta molto forte.

Proseguono senza sosta anche i dialoghi con l’Empoli per La Mantia. I tempi non sono brevi, come già era stato detto, e non sono attese sostanziali novità nel giro dei prossimi giorni. La Spal continua a inseguire l’attaccante con fiducia, ma è la classica trattativa a lungo termine, che solamente più avanti si dovrebbe sbloccare. Bisogna avere pazienza, nervi saldi e aspettare. A buon punto, invece, i discorsi per Van Weert.

Capitolo cessioni. A inizio settimana potrebbero esserci novità sul fronte uscite. A tal proposito, per Vicari resta in corsa sempre il Bari, mentre per Esposito sono stati fatti solamente sondaggi (Cagliari e Salernitana). Infine, Murgia partirà in ritiro con la Spal e lavorerà con il resto del gruppo. Al momento non è necessariamente sul mercato, poi, se gli scenari cambieranno, si ragionerà di conseguenza.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa