Ven 1 Lug 2022 - 100 visite
Stampa

La Despar 4T festeggia gli importanti risultati raggiunti

Mercoledì sera cena all'Archibugio per o staff granata e le due selezioni che durante l’anno sono risultate vincitrici nei rispettivi campionati

Una festa al ristorante “L’Archibugio” di via Darsena per i ragazzi del patron Luigi Moretti ha chiuso ufficialmente la stagione sportiva: una grande cena, mercoledì sera, alla presenza di tutto lo staff granata e delle due selezioni che durante l’anno sono risultate vincitrici nei rispettivi campionati; la Prima Divisione – adesso Promozione – di coach Tani, che ha affossato i Lions di Cento, i favoritissimi della vigilia, e l’Under 19 di Villani e Marianti Spadoni, che due settimane fa si è aggiudicata il titolo regionale contro la corazzata Cattolica.

A rendere ancora più speciale la serata della celebrazione dei due titoli è stata la presenza di due ospiti importanti. Andrea Maggi, assessore allo Sport in rappresentanza del Comune di Ferrara, ha espresso la sua felicità e i complimenti a tutta la 4 Torri per gli straordinari risultati raggiunti, e ha premiato i capitani delle due formazioni vincitrici: Lorenzo Marianti Spadoni per i senior e Giovanni Malfatto per l’Under 19. Presente anche Costantino Caneparo, nipote di Padre John, anima della Pallacanestro 4 Torri tra la fine degli anni Cinquanta e i Sessanta del secolo scorso e fondatore di quei valori che ancora oggi sono la solida base della società. Anche Costantino Caneparo si è detto felice per le due vittorie conseguite e, in quanto rappresentante di un’importante catena internazionale alberghiera, in procinto di avviare l’attività anche a Ferrara, ha colto l’occasione per esprimere la sua vicinanza alla squadra e confermare che, dalla prossima stagione, entrerà a far parte della società, per ripetere un’altra annata ricca di successi.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa