Mer 29 Giu 2022 - 4086 visite
Stampa

Dopo la rissa nel parco aggredisce i carabinieri: arrestato

Serata agitata per un 35enne,che ha richiesto un doppio intervento dell'Arma

Cento. Ha dato non poco da fare ai carabinieri, che alla fine lo hanno arrestato, M.M., 35enne marocchino che in diverse occasioni, nella giornata di lunedì, ha creato problemi prima nel supermercato Coop di via Bologna e soprattutto nel parco delle Rimembranze, in via XXV Aprile.

Il primo intervento è avvenuto verso le 19, su chiamata del servizio di vigilanza del supermercato. Il 35enne era sanguinante e particolarmente agitato e pretendeva di acquistare degli alcolici. Giunti sul posto, i carabinieri gli hanno chiesto se necessitasse l’assistenza medica per i tagli che presentava alle mani e alle braccia, ma l’uomo ha rifiutato le cure e ha deciso anche di rinunciare all’acquisto degli alcolici, allontanandosi.

Tre ore più tardi dei cittadini hanno chiamato allarmati il 112 segnalando una rissa tra quattro extracomunitari nel parco pubblico delle Rimembranze. Sul posto sono state inviate immediatamente le pattuglie delle stazioni di Cento e Vigarano Mainarda, alle quali si è aggiunta anche una pattuglia della limitrofa Compagnia di S. Giovanni in Persiceto (BO). Alla vista dei militari, tre dei contendenti si sono dati alla fuga nel parco, mentre il quarto ha deciso di affrontare i carabinieri aggredendoli con in mano il collo di una bottiglia di vetro rotta. Gli operanti dopo aver utilizzato lo spray al peperoncino sono riusciti a bloccare l’uomo: era di nuovo il 35enne, che questa volta è stato arrestato.

L’uomo, che presentava diverse ferite, è stato soccorso dal personale del 118 che lo ha portato all’ospedale di Cento per le cure del caso e, al termine degli accertamenti sanitari, è stato trasferito presso le camere di sicurezza della Compagnia di Copparo, in attesa dell’udienza di convalida – avvenuta mercoledì – e del processo con rito direttissimo per il quale è stato disposto il rinvio ad altra data.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa