Gio 30 Giu 2022 - 246 visite
Stampa

Tari e disabili: nessuna agevolazione?

Caro direttore,

Con non poche difficoltà sono riuscita a reperire informazioni sulla tassa per la raccolta dei rifiuti (ex TARI), ora gestita da HERA, che dovrò pagare avendo acquistato con molti sacrifici un monolocale.

Ebbene, con mia enorme sorpresa, ho appreso che non è prevista alcuna agevolazione per i disabili (sono invalida al 100%) a meno che non si utilizzino ausili per l’incontinenza.

Il Comune di Ferrara, che tanto sbandiera le sue azioni in favore dei disabili, è al corrente della situazione? Sa che HERA non applica alcuna agevolazione? E le associazioni dei disabili, i sindacati e compagnia bella nulla hanno da dire?

Possibile che non sia previsto nemmeno uno sconto per chi è disabile?

Qualcuno vuole gentilmente interessarsi in concreto del problema, invece si spendere tante parole e magari organizzare convegni sui “diversamente abili”?

Alla fin fine contano i fatti, non le parole.

Lettera firmata

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa