Mer 29 Giu 2022 - 162 visite
Stampa

“Risonanze. Echi di un laboratorio teatrale”, il teatro dell’assurdo a Ferrara Off

Mercoledì 29 giugno gli allievi del corso "Assurdo me" tenuto dall'attore e regista Carlo Bollani propongono l'esito del percorso

Carlo Bollani

Il Festival Bonsai si è concluso, ma l’attività del teatro Ferrara Off prosegue con la rassegna Estate sul Baluardo.

Mercoledì 29 alle ore 21:15 nell’arena giardino di viale Alfonso I d’Este 13 a Ferrara va in scena “Risonanze. Echi di un laboratorio teatrale”.

Gli allievi del corso “Assurdo me” tenuto dall’attore e regista Carlo Bollani propongono l’esito del percorso laboratoriale che li ha coinvolti negli ultimi tre mesi e che ha preso spunto dalla legge fisica della Risonanza, ricercando quel momento in cui tutti si trovano sulla stessa frequenza. “Immaginatevi come metronomi – è il mandato che è stato dato agli aspiranti attori – ognuno a misurare il tempo con la propria frequenza, che andate per la vostra strada finché accade qualcosa che turba il vostro solitario ticchettio e per un attimo vi sentite parte di qualcosa di molto più grande, in sintonia col tutto”.

Il progetto teatrale nasce dalla poetica dell’esperienza del teatro definito assurdo, promuovendo in chiave ironica un’analisi della realtà che ci circonda nonostante il senso tragico del dramma che si sta compiendo.

Per informazioni e prenotazioni, si può consultare il sito www.ferraraoff.it.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa