Mar 28 Giu 2022 - 615 visite
Stampa

“Mani in campus”, con Cna Ferrara alla scoperta dei mestieri

Sono cinque i laboratori proposti per i campi estivi dei ragazzi da 14 a 18 anni dall'associazione di categoria

CNA - Dentro l'impresa

di Lucia Bianchini

Fotografia, videomaking, moda, bellezza e stampa 3d sono gli ambiti in cui i ragazzi tra i 14 e i 18 anni potranno cimentarsi durante ‘Mani in campus’, il campo estivo organizzato da Cna. I ragazzi, insieme a professionisti del settore, durante i laboratori proposti, potranno sperimentare e scoprire mestieri, divertendosi creando.

“Mani in campus è un’ iniziativa che abbiamo voluto fortemente – spiega Jessica Morelli, vicedirettrice di Cna Ferrara- . Vogliamo mettere i ragazzi in contatto con cinque mestieri, e far fare loro un’esperienza in cui, con professionisti, andranno a sperimentare e a conoscere questi mestieri. L’obiettivo non è insegnare un mestiere, ma far capire che è possibile vivere di un lavoro che nasce da una passione e da un progetto, oltre a farli divertire creando qualcosa. Abbiamo poi scelto mestieri che ci permettono di far passare concetti importanti agli adolescenti, soprattutto moda, bellezza e fotografia, per parlare dell’immagine e dell’accettarsi”.

I primi a partire saranno, dal 4 all’8 luglio, un campus di filmaking curato da Rita Bertoncini in cui si apprenderanno la storia del mobile filmaking e il suo linguaggio, come raccontare una storia, la tecnica e le applicazioni utili, gli strumenti e i movimenti in camera, oltre ad attività pratiche di ripresa e montaggio, e il campus ‘La bellezza si crea’ a cura di Elena Malanchini di Wellness Time, in cui si imparerà ad esaltare la bellezza di ognuno, l’armocromia e la morfologia.

La settimana successiva, dall’11 al 15 luglio si terranno gli altri tre laboratori: stampa 3d, a cura di Matteo Fabbri e Roberto Meschini di TrayeCO 2.0 in cui si esploreranno i principi della modellazione della stampa 3d, comandi fondamentali per modellare, per preparare il modello alla stampa, oltre alle nozioni di base sull’uso e manutenzione del di una stampante. Alla fine del percorso si stamperà un oggetto 3d o un gioco, il laboratorio di fotografia, curato da Jessica Morelli, che insegnerà a creare belle fotografie con il cellulare o la macchina fotografica, il linguaggio fotografico, inquadrature, punti di vista e come raccontare per immagini, e il laboratorio moda di Laura Vallieri della sartoria Laura Mode, che insegnerà come creare abiti nuovi e creativi e come personalizzare i vestiti con diverse tecniche, e come capire quale abbigliamento è più adatto alla fisicità e alla personalità di ognuno.

“Si tratta di un’iniziativa nuova – sottolinea Diego Benatti, direttore di Cna -, è la prima volta a Ferrara che un campus estivo per ragazzi delle scuole medie e superiori è dedicato all’artigianato, è un progetto che ha l’obiettivo centrale di avvicinare i ragazzi e le ragazze ad artigianato e impresa in maniera inusuale, con il coinvolgimento diretto. Cna Ferrara ha poi la fortuna di avere imprenditrici e imprenditori che dedicano parte del loro tempo, sottratto al lavoro, per insegnare il loro mestiere, non esiste in altre organizzazioni uno spirito di solidarietà simile, da non sottovalutare. Non meno importante è l’intento di favorire la capacità delle donne madri di avere un posto sicuro in cui lasciare i ragazzi dai 14 ai 18 anni, in cui possano impiegare il tempo in maniera produttiva”.

Tutti i campus si terranno dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 presso Factory Grisù, in via Mario Poledrelli, 21. Per iscrizioni e informazioni: lzandanel@eciparfe.it o 053266440.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa