Gio 26 Mag 2022 - 233 visite
Stampa

Tennis, Carlo Alberto Caniato vince in Tunisia

Il sedicenne ferrarese ha vinto il suo primo titolo mondiale Itf Under 18

Vita da ex decisamente di qualità per Carlo Alberto Caniato, il sedicenne tennista ferrarese, oggi tesserato presso il centro tecnico di Villa Carpena a Forlì dove si allena, arrivato questa stagione proprio dal vivaio del Cus Ferrara dove ha iniziato a giocare all’età di 5 anni.

La scorsa settimana Carlo Alberto Caniato ha vinto il suo primo titolo mondiale Itf Under 18 a Sousse in Tunisia, riuscendo a non perdere neppure un set in tutto il suo cammino.

Caniato, testa di serie numero tre del tabellone, ha sconfitto agevolmente al primo turno il tunisino Rayen Houas per 61/60 ed al secondo il temibile francese Raphael Vaksmann per 63/64.

Il torneo sulla superficie veloce del Tennis Club Kairouan, ha visto Carlo Alberto, nell’occasione accompagnato dal tecnico nazionale Alberto Casadei, emergere per le sue spiccate attitudini a questo tipo di campi, che gli hanno permesso di esprimersi al meglio ed esaltare i suoi fondamentali a rimbalzo di diritto e rovescio così da essere un giocatore rientrante nella tipologia degli attaccanti da fondo campo.

I quarti di finale lo hanno visto prevalere sul britannico Zechariah Hamrouni con il punteggio di 63/63, con una prestazione impeccabile e senza sbavature, che lo ha portato a raggiungere in semifinale la testa di serie numero uno del tabellone, il tunisino Youssef Boubaker.

Anche in questa occasione, il suo tennis propositivo e brillante lo ha portato a vincere il primo set 76, con un tiebrek dominato 7-1, e successivamente il secondo per 61.

Finalissima guadagnata contro l’ennesimo portacolori locale, Yessine Kerouat, con partita a senso unico per Carlo (per tutti detto “Litos”), dove un ulteriore step verso l’alto del suo livello di gioco gli ha permesso di trionfare con il severo punteggio di 61/60.

Questo successo Internazionale segue gli altri ottenuti nelle passate stagioni, il Tennis Europe Under 12 di Kiev in Ucraina del lontano 2017 e quello della tappa italiana Under 14 di Correggio del 2019. Il 2021 ha riservato una doppia convocazione in nazionale e la conquista a Bologna del titolo italiano di doppio Under 16, in coppia con Fabio De Michele.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa