Mar 17 Mag 2022 - 206 visite
Stampa

Risuona l’organo a Sant’Agostino

Costruito da Daniele Michelotto su progetto di Francesco Finotti

S. Agostino. Venerdì 27 maggio, alle 21, presso la chiesa parrocchiale di S. Agostino, avverrà l’inaugurazione del nuovo organo a canne costruito da Daniele Michelotto su progetto di Francesco Finotti.

Lo strumento, a due manuali e trasmissione elettrica, si pone come ulteriore punto fermo nel recupero delle opere parrocchiali storiche, iniziato nel 2020 con l’inaugurazione della chiesa restaurata, e oggi impreziosita dal recente restauro dell’antico crocifisso, attribuito al bolognese Giulio Cesare Conventi.

All’organo siederà lo stesso Francesco Finotti, concertista di fama internazionale, già docente al conservatorio Pollini di Padova, con un repertorio adeguato alle caratteristiche foniche ed espressive dello strumento.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa