Mar 10 Mag 2022 - 167 visite
Stampa

Internet a casa: 4 dritte per trovare l’offerta più conveniente nel 2022

Le offerte internet casa sono in costante evoluzione: mese dopo mese, infatti, lo scenario si presenta differente perché il settore sta subendo un grande impulso e le tecnologie di ultima generazione si stanno diffondendo su gran parte del territorio nazionale con una rapidità sorprendente. Trovare dunque l’offerta migliore potrebbe non sembrare semplice ed è proprio per questo che oggi vi diamo alcune dritte per riuscirci.

#1 Confrontare le offerte internet casa online

Il primo passo da compiere per trovare la soluzione più vantaggiosa a livello di prezzo è senza dubbio quello di confrontare le offerte internet casa direttamente online, utilizzando un comparatore. Così facendo, si ha la possibilità di vedere quali siano le tariffe proposte dalle varie compagnie in quel determinato periodo e metterle direttamente a confronto, senza perdere tempo inutilmente visitando ogni singolo portale online. I comparatori più famosi permettono anche di stipulare il contratto direttamente online, il che rende il tutto ancora più semplice e veloce.

#2 Attenzione ai costi di attivazione

Quando si confrontano le offerte delle varie compagnie telefoniche è importante non fermarsi esclusivamente alla tariffa mensile ma considerare anche i costi di attivazione. Fortunatamente, al giorno d’oggi questi sono scesi in modo importante: secondo i dati dell’Osservatorio Segugio.it nell’ultimo anno sono quasi dimezzati passando da una media di circa 82 euro a 46 euro. Si tratta comunque di una voce di spesa che vale la pena considerare, anche perché viene spesso ripartita in rate mensili e dunque va ad aggiungersi alla tariffa prevista dall’offerta.

#3 Occhio alla durata del periodo promozionale

Altrettanto importante è controllare quale sia la durata del periodo promozionale, perché non sempre il prezzo dell’offerta rimane bloccato. Questo significa che, se previsto dalla compagnia, dopo un anno o un periodo di tempo indicato nel contratto, la tariffa aumenta ed è bene esserne consapevoli onde evitare sorprese e spese inaspettate. Secondo quanto rilevato dall’Osservatorio Segugio.it, però, fortunatamente sono sempre di più le compagnie che propongono periodi promozionali praticamente senza scadenza. Vale la pena approfittare di questa opportunità, che consente di risparmiare in modo significativo.

#4 Non escludere la fibra ottica FTTH

Trovare la migliore offerta per avere internet a casa non significa solamente individuare le tariffe più economiche. Oggi più che mai, è importante considerare anche la velocità della connessione ed il tipo di tecnologia che viene offerto perché le prestazioni variano parecchio in base a questo fattore. È ormai risaputo che la Fibra ottica FTTH sia la migliore da tale punto di vista: è infatti quella che riesce ad offrire le più elevate performance a livello di velocità e di stabilità della connessione. Fino a poco tempo fa, le tariffe per la Fibra ottica FTTH erano un po’ troppo elevate, ma adesso le cose sono notevolmente cambiate e ci sono novità positive anche su questo. I pacchetti promozionali che prevedono la Fibra ottica FTTH, infatti, hanno subito negli ultimi mesi un calo del prezzo medio dell’11%. Sono dunque diventati molto più abbordabili e meritano di essere presi in considerazione, visto che parliamo della tecnologia del futuro.

Messaggio pubbliredazionale

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa