Ven 29 Apr 2022 - 127 visite
Stampa

Scegliere la migliore crema viso per ogni età: ecco come

Ci sono creme per il viso più adatte a un’età piuttosto che a un’altra? Il dubbio è di quelli che assalgono la maggior parte di persone in profumeria o tra le corsie dei supermercati dedicate ai cosmetici. Premesso che la scelta della crema viso non andrebbe mai presa di fretta, senza essersi informati, senza aver confrontato prima più prodotti e meglio dopo aver potuto provare da campioncini almeno un paio di proposte diverse, c’è un principio semplice che può correre in proprio aiuto: ci sono creme viso che vanno bene per tutte le età e sono le creme viso idratanti per esempio o quelle che svolgono una particolare azione sulla pelle com’è il caso delle creme viso purificanti, delle creme viso esfolianti o degli scrub viso per allargare il campo dai trattamenti quotidiani a quelli da concedersi periodicamente. Altre creme, come le creme viso per la notte, vanno scelte invece tenendo conto di esigenze della pelle specifiche e che cambiano con l’età. Proviamo a scoprire sommariamente come.

Età per età: ecco le creme viso migliori per la propria beauty routine

C’è chi dice che non è mai troppo presto per cominciare a utilizzare una crema viso e ha in parte ragione. Fino ai vent’anni, però, la struttura della pelle è quasi del tutto inalterata ed è per questo che non si notano, non a occhio nudo almeno, danni e segni del tempo: l’ideale è, così, cominciare a utilizzare una crema viso sì ma leggera, ad azione idratante e, se da giorno, con un adeguato fattore di protezione solare anche eventualmente variandolo a seconda della stagione.

Dopo i vent’anni i tempi per la rigenerazione cellulare si allungano e diminuisce la produzione di antiossidanti: è probabile che, con un po’ di clemenza da parte della genetica, ci voglia ancora del tempo per accorgersi delle prime rughe, ma questo non significa che non sia l’epoca giusta per cambiare crema viso e cominciarne a utilizzare una dall’effetto anti-age. I vari brand di cosmetica ne hanno in catalogo in diverse versioni, con diverse formulazioni e principi attivi dei più disparati, anche di origine completamente naturale.

Probabilmente è superata la soglia dei trent’anni che si comincerà a vedere la propria pelle come svuotata e meno tonica: è perché anche la produzione di collagene ed elastina comincia a rallentare; c’è solo un modo per riparare a una condizione come questa ed è cominciare a utilizzare creme viso rimpolpanti e ridensificanti. Il consiglio degli esperti è di completare la propria beauty routine a partire da quest’età con una buona crema antirughe.

Una crema viso intensiva è ottima alleata, invece, a partire dai quarant’anni quando a quanto detto fin qua si aggiunge una sorta di assottigliamento del film lipidico che fa sì che si cominciano a notare evidentemente i primi solchi sulla pelle. Più si va avanti con l’età per altro può essere utile, almeno se la propria pelle mostra segni di sofferenza, cominciare a usare creme viso antimacchia, senza naturalmente mai trascurare idratazione, esfoliazione, purificazione e protezione solare.

 

Messaggio pubbliredazionale

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa