Mar 8 Feb 2022 - 180 visite
Stampa

Formentera un’isola da scoprire

Formentera è una meraviglia della natura circondata da un mare cristallino. Si caratterizza per il suo litorale ricco di estremo fascino ma anche per la sua atmosfera hippy. Poco distante dall’isola di Ibiza, si contraddistingue però da caratteristiche molto differenti.
Infatti, se Ibiza è il regno dei club esclusivi dove ballare fino al mattino, Formentera invece è la patria degli aperitivi e dei chiringuitos sulla spiaggia. Insomma tutta un’altra atmosfera!

Formentera è un’oasi di pace, la meta ideale per chiunque sia alla ricerca di una vacanza dedita al relax. Grazie al suo clima mite, l’isola è visitabile per gran parte dell’anno, ma è il periodo che va da giugno a settembre quello in cui si può godere appieno della sua bellezza.
La temperatura dell’acqua inizia a salire da fine maggio e, grazie alle calde giornate di sole presenti nei mesi estivi, è possibile fare il bagno fino ad ottobre inoltrato.

Cosa aspettate quindi a partire? Prenotate subito un volo per la vicina isola di Ibiza, il ferry necessario per raggiugerla ed infine assicuratevi di riservare uno tra i più bei appartamenti a Formentera.

Se avete in mente una fuga primaverile, Formentera ben si adatta a questo tipo di esigenza: non farete sicuramente il bagno ma i suoi raggi di sole e i profumi della macchia mediterranea vi accoglieranno a braccia aperte.

È proprio questo il momento ideale per scoprire l’isola nella sua intimità: grazie ad una serie di circuiti verdi ideati dal Consell Insular di Formentera, potrete camminare attraverso antichi vigneti o percorrere strade secondarie immerse nella natura.
Sono ben 32 i percorsi segnalati ed il più bello in assoluto è il
Camì de Sa Pujada conosciuto anche come il Camino Romano. Questo suggestivo itinerario, che parte dal piccolo centro abitato di Es Calò, conduce ad uno dei punti panoramici più belli di tutta l’isola, Es Mirador.
È di facile percorribilità nonostante sia leggermente in salita. Munitevi di comode scarpe da ginnastica e soprattutto prendete con voi il cellulare: sarà proprio durante quest’esperienza che scatterete alcune delle foto più belle della vostra vacanza. I panorami che si possono osservare durante il cammino sono dei veri e propri quadri creati da madre natura.

La costa di Formentera ospita spiagge, calette ed arenili di sabbia bianca. Grazie ai suoi fondali leggermente digradanti l’isola si presta ad essere frequentata anche da chi non sa nuotare. Per arrivare a nuotare senza toccare il fondo è necessario allontanarsi di diversi metri rispetto alla spiaggia.

Per chi invece non ha paura dell’acqua alta e vuole vedere l’isola da un punto di vista inedito, praticare qualche sport acquatico può essere una valida alternativa rispetto alla classica vita da spiaggia. Sono diverse le strutture che noleggiano paddle oppure canoe: scegliete una giornata priva di vento e siamo certi che, oltre a tenervi in forma, vi divertirete un sacco.
Un centro sportivo ben attrezzato e gestito da personale giovane e competente si trova ad Es Pujols, esattamente alla fine della spiaggia, poco prima del chiosco People e si chiama
Wet4Fun.

Restando in tema di sport, per gli appassionati della corsa è importante sapere che sull’isola si svolgono diverse competizioni che ogni anno attirano tantissimi sportivi. Nel mese di giugno per esempio, si svolge la maratona. La Formentera To Run, questo il nome della gara, è un evento aperto sia ai veri e propri runners sia a persone che, prive di allenamenti agonistici, vogliono comunque partecipare alla corsa.
Le categorie vengono suddivise già durante l’iscrizione: chi partecipa come corridore professionista verrà monitorato nei tempi e nel caso si classifichi ai primi posti riceverà una premiazione. Chi partecipa come semplice camminatore, verrà munito di pettorina ma non gli sarà fatta nessuna rilevazione di tempo o classifica.
Ciò che però caratterizza questa maratona è la sua modalità di svolgimento: non si tratta della classica corsa di 42,195 km bensì di
più tappe da percorrere in 5 giorni per un totale di 60km.

Infine, a Formentera c’è un’attività che piace a tutti, sportivi a non. Stiamo parlando degli aperitivi sulla spiaggia. Veri e propri momenti di aggregazione, sono numerosi i “chiringuitos” dove recarsi per sorseggiare ottimi cocktail aspettando il calar del sole.
Data la natura poliedrica dell’isola, che la vede sì ereditiera di un
passato hippy ma anche connotata da un lato glamour, grazie alla presenza di tantissimi vip che qui vengono in vacanza, vi vogliamo suggerire due luoghi che ben rappresentano questa dicotomia.

Se cercate un aperitivo senza fronzoli, dove potrete andare anche con i piedi sporchi di sabbia e quindi senza essere passati da casa per una doccia, il vostro posto è il Piratabus. Storico locale dell’isola, è un po’ la mecca assoluta per tutti gli amanti della “puesta del sol” (tramonto in spagnolo).
Questo chiringuito, che un tempo fu un vero e proprio bus, sembra essere fermo agli anni ‘60: una semplice struttura in legno, qualche tavolo senza pretese e l’immancabile
bandiera con il teschio rappresentano tutta la sua essenza. Si trova sulla bellissima spiaggia di Migjorn e gode di un panorama davvero suggestivo. Il loro cocktail di punta è il mojito e siamo certi che, data la bontà, ne ordinerete ben più di uno. Accomodatevi sulla scogliera prospiciente ed assisterete ad uno dei tramonti più belli della vostra vita.

Se invece, volete immergervi in un’atmosfera cool e alla moda dovete andare a Es Molì de Sal. Questa location, distante anni luce dai chiringuitos sulla spiaggia, si trova nella meravigliosa zona di Ses Illetes. Chic al punto giusto, è il luogo ideale per un aperitivo elegante e raffinato.
L’ambiente è curato nei minimi dettagli e il dehor, con una vista magnifica sul mare, si presenta come una terrazza naturale ricavata dagli scogli. Es Molì de Sal non a caso è uno dei posti preferiti da Chiara Ferragni: ogni anno, durante le sue vacanze ad Ibiza, non manca di fare una tappa in questo posto ricco di fascino.

Messaggio pubbliredazionale

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa