Gio 30 Dic 2021 - 544 visite
Stampa

La Spiaggia di Sant’Andrea sull’Isola d’Elba: che meraviglia!

Fra le tante location dell’Isola d’Elba che attirano l’attenzione di turisti in arrivo da ogni parte del mondo merita di essere citata senza dubbio la Spiaggia di Sant’Andrea, che si trova nel territorio di Marciana. Si tratta di uno dei lidi più celebri grazie alla limpidezza delle acque del mare e alle scogliere in granito. Le cote piane rappresentano, però, la vera attrazione di questo posto: scogliere di granito e cristalli di ortoclasio che fanno da cornice alla spiaggia. Si tratta di formazioni rocciose che il mare e i venti hanno levigato con il trascorrere dei secoli e che si caratterizzano per una bellezza che non ha eguali. Soprattutto durante i mesi di primavera, e cioè nel momento della fioritura della prateria dei Fichi degli Ottentotti, con una colorazione fucsia.

Dove soggiornare sull’Isola d’Elba

I tanti appartamenti Isola d’Elba rappresentano la soluzione più comoda per alloggiare nel corso di una vacanza. Infatti, grazie a questo tipo di sistemazione si può godere della massima libertà di movimento: non ci sono orari da rispettare né vincoli di altro genere, e si è liberi di gestire il proprio tempo come si vuole. Dormendo fino a mezzogiorno, se si preferisce riposarsi, o magari alzandosi alle 5 del mattino per cimentarsi in un’escursione con le fresche temperature del mattino. In qualunque caso non si deve rendere conto a nessuno e non si rischia di arrecare disturbo ad altri.

Tutto quello che c’è da sapere sulla Spiaggia di Sant’Andrea

La Spiaggia di Sant’Andrea è una baia situata sul versante settentrionale dell’isola: la si può notare lungo la strada panoramica che le passa dietro, attorno al Monte Capanne. Stiamo parlando di una distesa di sabbia dorata che si sviluppa per circa 130 metri di lunghezza e che è baciata solo dai venti che provengono da nord, visto che per il resto è circondata da promontori. La manutenzione è affidata a un consorzio, che si occupa di tutti i servizi di questa spiaggia attrezzata. Una meta consigliata, per altro, alle famiglie con bambini, grazie a un fondale poco profondo e sabbioso. La spiaggia è collegata alle cote piane da piccoli ponti in legno che permettono di attraversare l’acqua e andare oltre il promontorio che le cela alla vista.

Che cosa si può fare in spiaggia

Sono parecchi i servizi a disposizione sulla Spiaggia di Sant’Andrea. È possibile, per esempio, prendere a noleggio una barca, una canoa o un pedalò con cui raggiungere la costa vicina. A destra della spiaggia c’è un sentiero, ricavato grazie al lavoro di pazienti scalpellini sulla scogliera, che all’ombra di grandi pini permette di arrivare fino alla spiaggia del Cotoncello, tanto piccola quanto affascinante. Con le acque del mare color smeraldo e le rocce bianche, è uno dei tesori dell’Isola d’Elba.

Tutte le informazioni utili

Chi arriva qui in macchina ha la possibilità di lasciarla nei posti auto pubblici e gratuiti che si trovano a una distanza di circa 200 metri dalla spiaggia, ma in alternativa è disponibile anche un parcheggio a pagamento privato. Non tutti sanno, poi, che la varietà della fauna marina è solo una delle tante caratteristiche speciali del mare di Sant’Andrea, il quale accoglie anche due relitti di navi romane antiche da cui sono stati estratti reperti che ora sono esposti presso il Museo Archeologico di Marciana. Sulle cote piane si può anche sostare, visto che nel granito sono presenti dei fori che consentono di piantare l’ombrellone. Lo scenario è spettacolare soprattutto con le luci del tramonto: la vista panoramica sulla Corsica e sulla Capraia è difficile da tradurre in parole.

Come prenotare un lettino

Per prenotare un ombrellone o un lettino si deve fare riferimento al Consorzio Capo Sant’Andrea o a un noleggio grazie a cui è possibile anche prendere un pedalò, un kayak, una canoa o un gommone. La spiaggia consente di usufruire di un diving center o di una scuola windsurf, e nelle vicinanze sono presenti un negozio di alimentari, un’edicola e diversi bar. In località La Zanca c’è anche una banca. Per arrivare alla spiaggia è necessario percorrere la provinciale che unisce Pomonte e Marciana per poi seguire le indicazioni per la frazione di Sant’Andrea.

Messaggio pubbliredazionale

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa