Sab 11 Set 2021 - 217 visite
Stampa

Ferrara ospiterà i TrisoGames

La manifestazione internazionale e multidisciplinare riservata alla sindrome di Down è in programma dal 4 all’11 ottobre

Sarà Ferrara ad ospitare la prima edizione dei Suds Open Euro TrisoGames, manifestazione internazionale e multidisciplinare riservata alla sindrome di Down. A confermare l’evento, in programma dal 4 all’11 ottobre e realizzato con il contributo della Regione e il sostegno del Comune di Ferrara, è Stefano di Brindisi, presidente del comitato organizzatore.

A Ferrara approderanno circa 500 atleti con delegazioni provenienti da vari Paesi del mondo – per citarne alcuni, Stati Uniti, Russia, Francia, Regno Unito, Polonia, Estonia, Bulgaria – con i loro famigliari, per un totale complessivo previsto di un migliaio di persone.

Un evento importante su un triplice binario: sport, con competizioni di atletica leggera, calcio a 5, judo, nuoto, nuoto sincronizzato, pallacanestro, tennis, tennistavolo; promozione del territorio, con ciò che comporta in termini di pernottamenti e ristorazione; turismo.

Proprio per fare conoscere Ferrara, è stata siglata una convenzione con Gti-Guide Turistiche Italiane, associazione nazionale presieduta da Simone Fiderigo Franci, che per statuto si occupa di inclusione e bisogni speciali, che nel fine settimana metterà a disposizione i propri professionisti formati e multilingue per tour in città.

“È ormai un anno – dichiara di Brindisi – che lavoriamo all’iniziativa, che ha visto la collaborazione di enti, associazioni, sponsor. È stata concepita come un cantiere aperto, in cui chiunque ha potuto partecipare con il proprio spirito, con la propria idea di inclusione. Si parla di una Ferrara e di una Emilia Romagna sensibile, – conclude il presidente – accogliente e pronta a sperimentare. Motivo per cui ringrazio il sindaco Alan Fabbri e il presidente della Regione, Stefano Bonaccini”.

Le gare si svolgeranno tra Palasport, Palazzo delle Palestre, Pattinodromo, Motovelodromo, Campo Scuola.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa