Lun 12 Lug 2021 - 3879 visite
Stampa

Italia Campione d’Europa, la gioia incontenibile di Ferrara

Tifosi in delirio nel centro cittadino e lungo le strade principali. Feste e carosellli d'auto

Verde, bianco e rosso. Per una sera, a rubare la scena all’angolo dei 4S non è stato il biancazzurro, ma il tricolore.

Al fischio finale di Italia-Inghilterra infatti, conclusasi con la vittoria ai rigori dell’undici di Roberto Mancini sugli uomini di Gareth Southgate, Ferrara si è riversata in piazza per festeggiare la conquista del secondo Europeo, dopo quello del 1968.

Cori, fumogeni e caroselli per gli Azzurri tra le notte dell’Inno di Mameli cantato a squarciagola, per una notte di festa che ha unito tutto il Paese.




Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa