Sab 31 Ott 2020 - 299 visite
Stampa

Nuovo Dpcm, flash mob di protesta a Comacchio del gruppo Fdi

In piazza Folegatti l'iniziativa di solidarietà alle attività messe in crisi dalle misure. Bergonzi: "Necessario rivedere le restrizioni"

Luca Bergonzi

Comacchio. Oggi sabato 31 ottobre alle ore 18, in piazza Folegatti a Comacchio, verrà realizzato un flash mob organizzato da Fratelli d’Italia di Comacchio in solidarietà e vicinanza alle attività messe in crisi dall’entrata in vigore dell’ultimo Dpcm.

Il flash mob è aperto a tutti, cittadini, commercianti, imprenditori che riterranno opportuno manifestare insieme al gruppo di Fdi Comacchio.

“Le attività – commenta Luca Bergonzi, coordinatore comunale di Fdi Comacchio e assessore alle Attività Produttive – hanno necessità di essere sostenute ed aiutate specialmente in questo periodo pandemico. Dovere della politica è anche quello di favorire, incentivare e proteggere il lavoro. Anche perché il lavoro genera crescita e da speranze per il futuro. Dalle attività dipende anche lo sviluppo economico e occupazionale di un territorio. Un’andamentale positivo aziendale è sempre un dato molto positivo per un territorio, in quanto può generare posti di lavoro e quindi benessere per molti”.

“Spero – aggiunge Bergonzi – che la nostra pacifica manifestazione di sabato, effettuata in rispetto di tutti i protocolli previsti dall’emeregenza Covid 19, possa sensibilizzare ulteriormente e magari concorrere, nel nostro piccolo, ad una ipotesi di rivalutazione migliorativa del Dpcm in corso verso quelle attività interessate”.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa