Lun 26 Ott 2020 - 179 visite
Stampa

Ferraresi in piazza anche per la biblioteca Tebaldi

Gli utenti si chiedono i perché di orari di apertura così limitati e della privatizzazione del servizio

Dopo le manifestazioni per la biblioteca Rodari e la Luppi di Porotto, i ferraresi tornano in piazza per difendere la biblioteca di San Giorgio “D.Tebaldi”.

La mobilitazione, organizzata da “un gruppo di cittadini”, servirà a chiedere all’amministrazione comunale che “questo luogo così importante resti aperto, sia tutelato”.

“Perché gli orari di apertura sono così limitati? Perché si vuole privatizzare il servizio?”, si chiedono i cittadini, che si danno appuntamento per domani, martedì 27 ottobre, dalle ore 9 alle ore 12:30, nello spazio antistante la biblioteca.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa