Lun 26 Ott 2020 - 396 visite
Stampa

“Non chiudiamo cinema e teatri”, l’assessore Gulinelli firma la petizione

L'iniziativa su Change.org ha l'obiettivo di scongiurare lo stop e partecipa alla mobilitazione del mondo della cultura

“Non chiudiamo cinema e teatri”. Anche l’assessore alla cultura del Comune di Ferrara Marco Gulinelli firma la petizione su Change.org per scongiurare lo stop e partecipa alla mobilitazione del mondo della cultura.

“Sono amareggiato – dice Gulinelli -: con queste chiusure  si va a delegittimare tutto quel lavoro fatto con attenzione e scrupolo per attivare i necessari protocolli di sicurezza per il personale addetto e per gli spettatori. Un lavoro che è stato prezioso ed efficace: ricordo infatti che nessun focolaio si è registrato dal 15 giugno – data della riapertura del teatro – fino ad ora”.

“Le basi della vita sociale – sottolinea Gulinelli – passano attraverso l’offerta culturale. Senza cultura, nessun futuro”. “Lo streaming? Non si salva la cultura con lo streaming. Personalmente spegnerò gli schermi e mi metterò a lavorare, ancora più determinato, con le associazioni culturali, con la speranza che si torni a legittimare chi ha a cuore la cultura, l’arte e gli oltre 830.000 lavoratori del settore: artisti, autori, registi, guide turistiche, tecnici, mediatori, curatori, operatori culturali, progettisti e molte altre professionalità che in questa crisi rischiano di essere totalmente travolti dalla mancanza di adeguate forme di previdenza e assistenza. Le basi fondamentali dell’economia di un Paese come l’Italia devono essere tutelate”.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa