Lun 26 Ott 2020 - 296 visite
Stampa

Dpcm. Zappaterra: “Regione al fianco di chi è penalizzato”

La capogruppo Pd in Regione commenta le misure anti-Covid e chiede interventi immediati

Marcella Zappaterra

“Alcune scelte del Dpcm non mi convincono del tutto, ma conta poco. Non si può far finta che la situazione non sia pessima, in alcuni Paesi già drammatica”. Marcella Zappaterra guarda anche fuori dall’Italia – dove alcuni paesi hanno adottato addirittura il coprifuoco – per considerare le misure adottate dal governo Conte sul fronte pandemia.

E la priorità viene individuata nella salute di tutti: “Per garantire che il nostro sistema sanitario continui a funzionare non solo per i casi Covid ma per tutti i malati occorre invertire il trend di contagi e ricoveri. E per questo erano indispensabili misure più restrittive”.

Ma dopo le misure serve venire incontro alle categorie penalizzate. “Il governo deve chiarire al più presto gli interventi a sostegno delle attività che saranno penalizzate – sostiene la capogruppo del Pd in Regione Emilia-Romagna -, la Regione farà la sua parte per stare al loro fianco come ha sempre fatto finora”.

Zappaterra si sofferma poi su alcuni esponenti degli altri partiti, per dire che è “irresponsabile chi alimenta la polemica in un momento così difficile, soprattutto se appartenente a un partito che in Lombardia aveva già imposto un coprifuoco e adesso attacca le misure meno invasive (pur sempre dolorose) del governo nazionale per pura convenienza politica”.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa