Dom 25 Ott 2020 - 751 visite
Stampa

Scoperti tre immigrati clandestini nascosti nel cassone di un camion

Il mezzo pesante era in sosta nello stabilimento Valfrutta di Codigoro e i dipendenti hanno avvertito i Carabinieri. In corso tamponi e identificazione con eventuale espulsione

Codigoro. Tre clandestini nascosti nel cassone di un camion sono stati scoperti nel pomeriggio di venerdì dai Carabinieri di Codigoro intervenuti in seguito a una segnalazione.

Sono stati i dipendenti dello stabilimento Valfrutta di Codigoro ad avere notato, verso le 17.30, alcuni movimenti anomali all’interno di un mezzo pesante in sosta nel piazzale interno dello stabilimento, ritenendo anche di aver scorto tre persone muoversi nel cassone. Hanno quindi richiesto l’intervento dei militari, giunti sul posto con una pattuglia della stazione locale supportata anche dai colleghi di Lagosanto.

I Carabinieri nel controllare il camion hanno in effetti trovato nascosti nel cassone tre immigrati clandestini. E’ stato identificato l’autista del mezzo pesante, un 45enne bulgaro dipendente di una ditta di trasporti del paese di origine. I tre clandestini sono poi stati trasferiti all’ospedale di Cona per l’accertamento dello stato di salute e per il tampone Covid. Successivamente sono stati collocati in una struttura provvisoria della parrocchia di Pontemaodino, in attesa delle procedure di identificazione ed eventuale espulsione da parte della Questura di Ferrara.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa