Sab 24 Ott 2020 - 868 visite
Stampa

Sbagliare è umano, ma perseverare…

Sbagliare è umano, ma perseverare nell’errore è diabolico. Come purtroppo è esemplificato dal nefando progetto comunale di devastare la parte storica del Cimitero di Comacchio, e soprattutto dall’ inqualificabile proposta della neo assessora ai servizi cimiteriali, Tiziana Gelli, di mitigarne gli effetti, creando il “museo delle lapidi”, che verrebbero rimosse.

Ma di quale nuovo museo si va bamboleggiando?! Esso esiste già! Ed è costituito per l’appunto dall’ala cimiteriale che il Comune vuole follemente manomettere.

E se si ammette, come implicitamente fa l’assessora Gelli, il suo altissimo valore religioso, storico e culturale, il voler insistere nella realizzazione del suddetto e scellerato progetto è veramente un sacrilegio.

Valter Zago

Coordinatore Circolo del Delta Sinistra Italia

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa