Mar 29 Set 2020 - 214 visite
Stampa

Via libera al nuovo regolamento per la cittadinanza onoraria

Più vicino il riconoscimento per Liliana Segre. Modonesi lascia la posizione di capogruppo del Pd in Consiglio per motivi familiari, gli subentra Colaiacovo. Polemiche sul Piano Periferie

(archivio)

Il Consiglio comunale di Ferrara è tornato a riunirsi nel pomeriggio di lunedì 28 settembre nella residenza municipale per la prima volta dopo la pausa estiva. L’assemblea si è svolta in presenza ma non era ammesso pubblico in aula.

La seduta è stata aperta dalla fase del question time (tre interrogazioni a risposta immediata), tra queste uno presentata da Aldo Modonesi sull’entrata in vigore del nuovo regolamento Ztl rivolto all’assessore Nicola Lodi, che non ha dato tempi precisi. Nella stessa seduta Modonesi ha annunciato la decisione di lasciare il ruolo di capogruppo del Pd per questioni familiari, il ruolo verrà ricoperto da Francesco Colaiacovo. Sempre a proposito di Pd è stato approvato l’ingresso di Anna Chiappini in Consiglio al posto della dimissionaria Cristina Corazzari.

Il Consiglio ha approvato all’unanimità il nuovo regolamento per il conferimento della cittadinanza onoraria, cosa che dovrebbe avvicinare l’annunciata consegna della stessa alla senatrice a vita Liliana Segre.

Discussione vi è stata sul Piano Periferie e la rimodulazione del progetto per l’area ex Mof, la cui informativa è stata presentata dall’assessore Andrea Maggi, con particolari e dure critiche da parte della consigliera ed ex assessora Roberta Fusari che, alla fine, ha affermato che “l’unico errore” presente nel precedente progetto “era quello di avervi lasciato 18 milioni di euro da gestire”.

“Non vogliamo perdere quei finanziamenti, stiamo facendo di tutto per rimodulare il progetto su quelle che sono le aspettative dei cittadini di Ferrara”, ha risposto Maggi.

Approvata all’unanimità anche la mozione “Stopglobalwarming.EU e informazione ai cittadini sulle iniziative dei cittadini europei” presentata dai gruppi Pd, Azione Civica e Gente a Modo.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi