Mar 29 Set 2020 - 162 visite
Stampa

Verso il secondo weekend di Riaperture Photofestival Ferrara

Il primo fine settimana chiuso con 3.600 visitatori, per 19 mostre e 6 luoghi aperti

Errante Riaperture PhotoFestival Ferrara chiude il primo weekend con 3.600 visitatori, per 19 mostre e 6 luoghi. Un weekend pieno di incontri ed iniziative che ha visto protagonisti il pluripremiato Fausto Podavini, la docente Lina Pallotta, Marta Viola, Gabriele Cecconi, Marco Marucci, Francesca Leonardi e Federica Sasso.

Tra caffè con gli autori, visite guidate e talk, il pubblico ha potuto entrare in maniera approfondita nel lavoro dei primi sette ospiti. Presentata anche l’esposizione del World Water Day Photo Contest del Lion Club di Seregno e la mostra di Rena Effendi, frutto della collaborazione tra Riaperture e la Biennale della Fotografia femminile.

Il secondo weekend del festival non sarà da meno: dal workshop di Francesco Comello, a caffè, visite guidate e talk con altri illustri ospiti dell’universo fotografia. Danilo Torre, Karymava Hulnaza, Paola Rossi, Yannick Fornacciari, Michele Lapini, ma anche 6X6 Edizioni per l’incontro Proporsi all’editore, promosso da Riaperture academy, o la presentazione di Cammino portoghese di Andrea Angelini.

Restano protagonisti i sei luoghi da riscoprire con il festival; Factory Grisù, sede di esposizioni e talk, Ex Caserma ‘Pozzolo del Friuli’ e Cavallerizza, Chiesa di San Giuliano, Palazzo Zanardi, e Chiesa di San Paolo. Per tutti gli eventi collaterali sarà gradita e consigliata la prenotazione tramite mail a info@riaperture.com: il numero dei posti disponibili sarà ridotto a 130 per la normativa anti Covid-19. Il programma intero è consultabile sul sito, nella sezione apposita.

Nel rispetto delle norme sanitarie, Riaperture chiede collaborazione al suo pubblico: è caldamente consigliato l’acquisto del biglietto online per evitare code. Sarà obbligatorio l’utilizzo della mascherina all’interno dei luoghi.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi