Mar 29 Set 2020 - 233 visite
Stampa

Ecco i primi rinforzi per l’organico della Procura

Due nuovi assistenti giudiziari sono entrati in servizio lunedì mattina: “Il loro arrivo è importante, ma tra 15 giorni andrà via un dipendente che dava una mano all'interno degli uffici”

Il procuratore capo Andrea Garau

Due dei rinforzi promessi sono effettivamente arrivati, ma ci sarà anche una partenza fra due settimane che dovrà essere compensata. Non parliamo del calciomercato della Spal, bensì dell’organico in forza alla Procura di Ferrara.

Qualche mese fa, a metà luglio, il procuratore capo Andrea Garau – supportato anche dal presidente dell’Ordine degli avvocati Eugenio Gallerani – aveva lanciato l’allarme per la carenza di personale amministrativo, necessario per garantire la continuità e la normalità delle attività, che infatti avevano sùbito un parziale blocco fino a gennaio.

L’intervento dai toni severi aveva scatenato l’altrettanto severa reazione del sottosegretario alla Giustizia Vittorio Ferraresi, che aveva un po’ ridimensionato la portata della carenza, almeno a livello numerico, rassicurando tutti sull’arrivo dei rinforzi.

Che in effetti sono giunti lunedì 28 settembre. “Ci sono due nuovi assistenti da questi mattina, sono contento”, afferma Garau, “sono arrivati tramite lo scorrimento della graduatoria per assistenti giudiziari, sono al primo incarico e da formare. C’è ancora un fabbisogno ulteriore da colmare, ma il loro arrivo è importante”. C’è però anche il classico ‘ma’. “Tra quindici giorni andrà via un autista, trasferito a Catanzaro, che però lavorava soprattutto all’interno degli uffici, dando una mano ad esempio per le fotocopie. Speriamo ci mandino un sostituto”.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi