Dom 20 Set 2020 - 62 visite
Stampa

Un weekend ricco per il Festival della Natura

Escursioni e tante attività all'aperto per grandi e piccoli in programma per la manifestazione promossa dai Comuni di Codigoro, Mesola e Goro

Codigoro, Mesola, Goro. Dopo il taglio del nastro presso lo stand gastronomico ‘Riso Sorriso’ all’Abbazia di Pomposa e il successo della giornata inaugurale, grazie all’evento ‘Emozioni naturali’ organizzato in Piazza Matteotti a Codigoro dal fotografo Milko Marchetti, prosegue il calendario delle iniziative del Festival della Natura, la manifestazione organizzata in sinergia dai Comuni di Codigoro, Mesola e Goro.

Domenica 20 settembre il programma del Festival prosegue con una sessione di Yoga all’alba in Abbazia, a cura di Marinella Massarenti, alle ore 7, con colazione vegana per tutti i partecipanti. Alle 9, con ritrovo nel parco abbaziale di Pomposa, prenderà il via il Cicloraduno del Delta, percorso in bici non competitivo che toccherà Pomposa, il boscone della Mesola, Goro, Mesola e Caprile. Il percorso è adatto anche ai bambini, con uso obbligatorio del casco. Seguirà, al rientro, pranzo con affettati e risotto.

Alle ore 9.15, con partenza dalla piazza di Gorino, partirà invece un’escursione in barca nella Sacca, con visita alle zone umide di Volano: gli escursionisti si lasceranno catturare dal fascino di un itinerario che si snoda tra canneti e canali della laguna di Goro, lambendo il faro di Gorino ed il mare. Seguirà un pranzo al sacco ed il trasferimento nella zona di Volano, per visitare la Torre della Finanza, Taglio della Falce, Canneviè, Porticino e la Foce di Volano.

Sempre alle ore 9.15, con punto di ritrovo presso la palazzina Iat di Pomposa prenderà il via una escursione guidata in bicicletta ‘Verso la Foce’, con visita alla stazione di pesca “Canneviè-Porticino” e breve camminata alla scoperta dell’avifauna, con tappa negli appostamenti di birdwatching. Al termine, degustazione di prodotti tipici.

Alle 10 Pony Sansone accoglierà tutti i bimbi davanti alla Palazzina Iat, per accompagnarli in un emozionante itinerario tra i sentieri del parco. Tornerà la fatina Trilly per creare magiche bolle di sapone, disegnando i volti dei bimbi, tra glitter, colori e pozioni. Alla stessa ora farà tappa per la prima volta nel parco abbaziale la fascioteca itinerante “Cuore a cuore”, per dare vita ad un incontro info-dormativo, rivolto ai genitori e a famiglie in attesa, con bambini da zero a tre anni, per far scoprire loro i benefici del babywearing. Al termine, aperitivo di ringraziamento a tutti i partecipanti.

Anche il pomeriggio si preannuncia ricco di iniziative: si comincia alle ore 14 con ‘Belly Painting’ nel parco, un evento dedicato alle gestanti, con set fotografico al quale potrà partecipare tutta la famiglia con le future mamme in posa con tanti disegni ad impreziosire la loro gravidanza. Alle 15.30 e alle 16.30 avranno luogo due visite guidate all’Abbazia di Pomposa, sempre con partenza dalla palazzina Iat, mentre alle 16 i bimbi da zero a tre anni saranno accolti nel contesto di una favola orientale tutta da giocare e si cimenteranno con ‘La danza di Ganeshi’, sessione di Yoga pensata per i bimbi da Mariella Massarenti.

Infine, alle 21.30 appuntamento nel porto turistico di Goro, per ‘La notte dei gufi e delle creature della notte’: i partecipanti potranno vivere un percorso guidato lungo l’argine ovest della Sacca di Goro, alla volta del boscone di Mesola. Si potranno ascoltare le creature della notte, dal barbagianni alla civetta all’allocco. Per informazioni e prenotazioni sono a disposizione il numero 0533-719110 e la mail iat.pomposa@comune.codigoro.fe.it

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi