Mer 16 Set 2020 - 309 visite
Stampa

Scuola, sostegno scaglionato: una beffa

Gentile Direttore,

la notizia girava già ieri, primo giorno di scuola, e oggi ne abbiamo conferma: gli educatori comunali incaricati dal Comune di Bondeno, a differenza di quanto fanno gli altri comuni limitrofi, per sostenere alcuni gravi casi nelle scuole prenderanno servizio in maniera scaglionata: alcuni il 21 settembre, altri il 5 ottobre e addirittura taluni il 12 ottobre quasi un mese dopo l’inizio delle lezioni.

I ragazzi provenienti dai comuni limitrofi godranno da subito di questo importante aiuto mentre i nostri, residenti sul territorio di Bondeno, avranno disparità di trattamento. Lo slogan che i nostri amministratori sempre enunciano “prima i nostri” appare proprio una beffa.

Una grande ingiustizia nei confronti dei tanti che dovranno affrontare le prime difficili settimane di scuola senza alcun aiuto specifico. È una cosa di una gravità inaudita che umilia la nostra comunità e la nostra scuola: com’è possibile che solo il Comune di Bondeno sia in queste condizioni; come mai gli amministratori non si sono preparati pur avendo avuto molto tempo? Il lungo lock-down e la pausa estiva hanno interrotto il percorso educativo, di sostegno, per questi ragazzi svantaggiati ed hanno sottoposto le famiglie a sforzi immani, anche di carattere economico. È forse questo il modello virtuoso a cui fanno riferimento i nostri bravi, a parole, amministratori solerti solo a farsi fotografare davanti alle scuole?

Davide Verri candidato sindaco Bondeno

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi