Ven 11 Set 2020 - 48 visite
Stampa

Castagna e Sgardoli raccontano una Tresigallo occulta

Il 16 settembre la presentazione del libro “Le Belve” (Piemme, 2020) al Parco degli sceriffi ecologici

Tresigallo. Presenteranno il nuovo romanzo “Le Belve” (Piemme, 2020) a Tresigallo, gli scrittori Manlio Castagna e Guido Sgardoli. L’appuntamento è per mercoledì 16 settembre, alle 18, al Parco degli sceriffi ecologici. A intervistarli sarà Maria Gloria Panizza.

Il libro racconta di una vicenda ambientata a Tresigallo, in particolare nell’ex Ospedale Boeri. Qui, una classe di liceali in gita viene presa in ostaggio da tre malviventi iniziando una vera e propria discesa agli inferi, tra ferocia umana e presenze sovrannaturali.

La storia. Tre banditi senza un piano. Ventuno ostaggi senza scampo. Ventiquattro ore di orrore puro. Questa è la storia di Lince, Poiana e Rospo, tre criminali dilettanti che fuggono da una rapina andata male. Di una classe di liceali di Ferrara sequestrati durante una gita in un ex ospedale abbandonato.  Dell’ex sanatorio Boeri, che nasconde strati di storie maledette, sepolte nei suoi muri fatiscenti e nelle sue viscere oscure. Di una ragazza con un potere extrasensoriale che le permette di percepire il Male. Di un paese di provincia, Tresigallo, sospeso in una terra nebbiosa e silenziosa, e dei fatti occulti che brulicano sotto la sua superficie all’apparenza pacifica. Di animali e di uomini che certi fantasmi della mente e la ferocia dei loro aguzzini trasformano in belve.

Non è prevista la prenotazione. L’evento è organizzato nel rispetto delle norme anti-Covid: ingresso con mascherina e posti distanziati.

Durante la presentazione sarà possibile acquistare il libro e farselo autografare.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi