Gio 10 Set 2020 - 68 visite
Stampa

Preoccupa lo stato dei ponti di Mesola. Soncini (Lega) sollecita la Provincia

In un'interrogazione alla presidente Paron, il consigliere gorese evidenzia lo stato di precarietà dei due manufatti sulla Sp27 e sulla Sp43

Mesola, Goro. Preoccupa lo stato di precarietà dei ponti sulla Sp27 e sulla Sp43, nei dintorni di Mesola, in particolare il consigliere provinciale Gino Soncini (Lega), che ha indirizzato alla presidente Barbara Paron una interrogazione per conoscere le intenzioni dell’ente circa i tempi previsti per una manutenzione “non più rinviabile”.

Nel primo caso, il ponte sulla Sp27 che attraversa il canale di scolo Brasavola “presenta un grosso buco, ferri in evidenza e una fessurazione sul lato destro, in direzione Bosco Mesola-Goro”, spiega Soncini, sollecitando una verifica urgente da parte degli uffici competenti.

Per quanto riguarda invece il ponte sulla provinciale 43, denominato ‘Il gatto nero’, Soncini ricorda che già nel dicembre del 2017 aveva segnalato lo stato di pericolo della struttura. “Da allora è stato un continuo rinvio, di anno in anno, di promesse di messa in sicurezza. I tecnici provinciali avevano riconosciuto e certificato la necessità di una messa in sicurezza urgente ed erano stati stanziati 100 mila euro per la manutenzione”.

“Ad oggi la situazione è a mio avviso peggiorata: non vorrei – aggiunge Soncini – che il sindaco di Mesola dovesse emettere un’ordinanza di chiusura della strada”.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi