Mar 11 Ago 2020 - 17 visite
Stampa

La Tenda Summer School riapre il De Micheli

Sabato sera lo spettacolo di chiusura dell’edizione 2020, ridimensionata a causa del Covid-19

Copparo. Dopo la girandola di emozioni della settimana, sabato 8 agosto, i ragazzi della Tenda Summer School si sono congedati dall’edizione 2020 e da Copparo con una serata finale durante la quale per la prima volta hanno calcato le tavole del palcoscenico del Teatro De Micheli.

All’evento, aperto a tutta la comunità, hanno partecipato il vicesindaco Franca Orsini, l’assessore all’Associazionismo Bruna Cirelli e il presidente del Consiglio comunale Alessandro Amà.

I 59 giovani, dai 13 ai 24 anni, hanno offerto un saggio di quanto hanno appreso durante il camp, fondato da Stefano Muroni con l’organizzazione di Valeria Luzi, sotto la guida di Massimo Malucelli, direttore artistico e docente internazionale di Commedia dell’Arte, Joe Gallagher, docente di Teatro Shakespeariano, e Marco Alì, docente di Teatro Sensoriale. Misuratisi con il tema ‘Dalla Commedia dell’Arte allo spettacolo contemporaneo’, i ragazzi hanno fornito un saggio di quanto
appreso durante la loro esperienza di formazione artistica e personale, vissuta a Villa Zardi e al Parco Verde.

Un’iniziativa tanto apprezzata quanto significativa dal momento che ha segnato la riapertura delle porte del De Micheli dopo il lockdown, pur all’insegna delle stringenti misure sanitarie.

«Sono davvero molto felice che questo importante evento sia stato consegnato alla comunità della Tenda Summer School – afferma il sindaco Fabrizio Pagnoni -: questi giovani che stanno coltivando la loro passione e inseguendo i loro sogni rappresentano il migliore degli auspici. Salutiamo dunque tutti i partecipanti della scuola di formazione pre attoriale e diamo loro l’arrivederci al prossimo anno. Quest’edizione 2020 è stata molto particolare, a causa dell’emergenza sanitaria, e per questo molto voluta ed estremamente significativa: sono certo che la 2021 saprà essere molto speciale».

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi