Sab 8 Ago 2020 - 209 visite
Stampa

Dimentica a casa documenti e permesso di soggiorno, denunciato in zona Gad

I risultati dei controlli della Polizia di Stato nell'area cittadina presidiata ormai da mesi

Aveva un ricorso in atto contro il diniego della richiesta di asilo, ma non avendo con sé alcun documento è stato sanzionato dalla Polizia che da mesi sta pattugliando e controllando la zona Gad.

E’ l’unica irregolarità riscontata dagli agenti nella giornata di venerdì 7 agosto quando, lungo viale Costituzione, è stato fermato un cittadino extracomunitario di nazionalità pakistana di 25 anni, proveniente da un altro Comune, che non ha fornito una valida giustificazione sulla sua presenza in città.

Alla richiesta di esibire il permesso di soggiorno e altro documento di identità, ha dichiarato di averli dimenticati a casa, pertanto è stato accompagnato in Questura per l’identificazione.

Dagli accertamenti è emerso un ricorso in atto contro il diniego della richiesta di asilo, ma anche numerosi precedenti penali e di polizia a suo carico. E’ quindi scattata la sanzione per non aver al seguito i documenti attestanti la regolare presenza nel territorio.

Durante l’arco della giornata i poliziotti in zona Gad hanno inoltre identificato 140 persone (regolari), controllato 50 veicoli e ispezionato 7 esercizi commerciali.

Da segnalare che nel primo pomeriggio ci sono stati diversi passaggi dell’elicottero della Polizia che ha sorvolato più volte l’intera zona Gad per verificare nelle aree dismesse e abbandonate di via Scalambra e del Lavoro la presenza di persone, così da far percepire il continuo e puntuale controllo del territorio.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi