Mer 5 Ago 2020 - 94 visite
Stampa

Ferrara in mostra in Francia, l'”ambasciatore” sarà Boldini

La giunta ha dato il via libera al prestito di 32 opere. E anche il Mart esporrà i quadri dell'artista

Il marchio Ferrara in mostra a Parigi. L”ambasciatore’ sarà Giovanni Boldini, pittore della Belle Époque, le cui opere saranno esposte nella capitale francese dal 30 marzo al 18 luglio 2021.

La giunta ha infatti dato il via libera al prestito di 32 opere (22 dipinti, 9 disegni e un oggetto) di proprietà del museo Boldini di Ferrara per una retrospettiva, completamente dedicata all’artista ferrarese, al “Petit Palais Musee des Beaux Arts de la Ville”, dal titolo: “Les plaisirs et les jours”.

“Un’importante occasione di valorizzare il nostro patrimonio cittadino anche all’estero”, dice l’assessore Marco Gulinelli, che – con Vittorio Sgarbi, presidente di Ferrara Arte – ha condotto in porto l’operazione dopo un percorso articolato passato anche dall’insediamento di un comitato scientifico dedicato alla rassegna che si terrà in Francia.

E sempre grazie a loro Boldini sarà in mostra – con 65 opere, a cui se ne aggiungeranno 2 ‘ferraresi’ di Degas – anche al Mart, il Museo d’arte Moderna e contemporanea di Rovereto e Trento di cui è presidente Sgarbi. La rassegna trentina, a cura di Sgarbi e di Beatrice Avanzi, è in programma dal 13 novembre 2020 al 28 febbraio 2021, e avrà come titolo: “Giovanni Boldini, il piacere”.

“La presidenza di Vittorio Sgarbi dimostra la continuità collaborativa col Mart, rappresentando una garanzia di professionalità organizzativa. Un valore aggiunto per la nostra città, che ci consente di esporre le opere e la cultura ferrarese in gallerie importanti”, dice Gulinelli. E il prossimo anno, in occasione del 90esimo dalla scomparsa di Boldini (avvenuta a Parigi ma con sepoltura nel cimitero monumentale della nostra Certosa), “intendiamo organizzare iniziative ed eventi ad hoc”, annuncia l’assessore.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi