Ven 10 Lug 2020 - 19 visite
Stampa

Case popolari in vendita, il Comune incontra gli inquilini

Il piano ha l’obiettivo di garantire investimenti per la manutenzione del patrimonio esistente

Occhiobello. Sono 115 gli alloggi interessati dal piano di alienazione di edilizia residenziale pubblica. L’amministrazione comunale e l’ufficio tecnico hanno incontrato gli assegnatari delle abitazioni che rientrano nel piano di vendita: gli alloggi sono stati valutati, tenendo anche conto degli interventi realizzati autonomamente dagli inquilini nel corso del tempo, e saranno proposti a un costo inferiore al prezzo di mercato.

Potrà candidarsi all’acquisto solo chi ha sottoscritto un regolare contratto di locazione di alloggio di edilizia residenziale pubblica da almeno cinque anni ed è in regola con il pagamento del canone d’affitto. Non possono, invece, acquistare l’abitazione le persone estranee al nucleo familiare del locatario dell’alloggio, chi non paga regolarmente l’affitto o l’assegnatario che usa l’alloggio in modo improprio.

Il piano di vendita ha l’obiettivo di garantire investimenti per la manutenzione del patrimonio esistente, composto da 190 alloggi, e favorire l’eventuale realizzazione di nuove case.

Durante gli incontri con gli inquilini, sono stati distribuiti moduli per la manifestazione di interesse all’acquisto, il piano di vendita ha durata cinque anni, entro i quali gli assegnatari potranno richiedere di comprare l’abitazione. L’interesse può essere dichiarato dagli inquilini presentando il modulo all’ufficio protocollo del Comune, per informazioni sui tempi e le modalità della vendita è a disposizione l’ufficio case popolari 0425766163.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi