Mer 8 Lug 2020 - 478 visite
Stampa

Furto di una collezione di monete con danni all’abitazione

Topi d'appartamento in azione in una villetta di San Biagio di Argenta. Si indaga su una Bmw grigia

San Biagio. Una collezione di monete è il bottino di un furto in abitazione messo a segno lunedì mattina a San Biagio.

I ladri sono entrati in azione in una villetta di via Amendola, ovvero la Statale 16, nell’arco temporale compreso tra le 8 e le 10. Approfittando dell’assenza del proprietario e inquilino, che in quelle ore era uscito di casa per accompagnare la moglie al lavoro e fare qualche commissione, i banditi sono penetrati all’interno dell’alloggio, in pieno giorno, forzando coi ferri del mestiere la finestra del bagno, che dà sul retro.

Una volta dentro i topi d’appartamento hanno messo soqquadro tutto. Hanno cercato ovunque, in ogni stanza, rovistando nei cassetti e negli armadi, sfasciando anche mobili, porte e infissi. Alla fine hanno rubato due album contenenti appunto una raccolta di pezzi speciali da 2 e 1 euro, che sono una rarità, o comunque esemplari di fattura limitata nel campo della numismatica. Il valore nominale si aggirerebbe sui mille euro circa, ma non è stato ancora quantificato l’eventuale valore di mercato. Altri tre album, nascosti meglio, sarebbero sfuggiti all’occhio dei malviventi.

Più alta invece la conta dei danni, che da una prima e sommaria stima ammonterebbero a circa 3mila euro.

Sul caso indagano i Carabinieri cui è stata sporta denuncia contro ignoti. Le telecamere di videosorveglianza di una vicina azienda potrebbero dare loro una mano. Nessuno avrebbe visto né sentito nulla. Ma si sospetta di una Bwm Sw di colore grigio chiaro metallizzato, parcheggiata nel frattempo nei paraggi. Si tratta di un’auto notata aggirarsi, con fare sospetto, la notte stessa, anche nel piazzale di un bar, messa in fuga alla chiusura dai titolari, che avrebbero però annotato la targa e allertato il 112.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi