Mar 7 Lug 2020 - 158 visite
Stampa

Autori a Corte torna per il 2020 in versione onweb

La rassegna letteraria si apre mercoledì 8 luglio e proporrà il classico mix fra autori locali e nomi affermati in ambito nazionale e mondiale

Autori a Corte torna per il 2020 in versione onweb. Il Consorzio Eventi Editoriali, organizzatore della fortunata manifestazione, non ha voluto rinunciare a proporre il classico mix fra autori locali e nomi affermati in ambito nazionale e mondiale.

La rassegna letteraria, organizzata in media partner con il quotidiano online estense.com, è un format arrivato alla 13esima edizione (solo per le edizioni svolte a Ferrara), si riadattata in chiave smart e si presenta, fruibile gratuitamente a tutti, su due diverse piattaforme sul canale Youtube Consorzio Eventi Editoriali e su Facebook nella pagina ufficiale di Autori a Corte).

Federico Felloni, presidente del consorzio ci tiene a sottolineare che “ciò che è accaduto negli ultimi mesi non permetteva di organizzare in sicurezza una rassegna di questa consistenza, date e ospiti si decidono molto prima e quest’anno ad aprile ipotizzare un calendario era fantascienza pura. Abbiamo riflettuto a lungo sull’opportunità di proporre una versione onweb, senza quel contatto col nostro pubblico che da sempre ci segue e ci da soddisfazione, ma guardando a quella che è divenuta la nostra stella polare cioè una #culturadiffusa ci siamo resi conto che questa fruizione è ancor più democratica e aperta a tutti, per cui adatta al nostro modo di intendere questo evento. Torneremo sicuramente dal vivo, a Ferrara o in altro luogo, e quest’anno manterremo una osmosi col pubblico presentando comunque un evento live”.

Saranno le “Storie vere” (Edizioni La Carmelina) di Marco Felloni, scrittore ferrarese e fondatore della casa editrice La Carmelina, ad aprire l’edizione 2020 mercoledì 8 luglio alle 19.45. Le storie bradburiane saranno accompagnate dalle letture del parterre di attori cuore della rassegna teatrale Stranigiorni “E”state a teatro.

Seguirà alle 21 “Amanti e Rivali” (Mondadori) di Cinzia Tani, l’ultimo tassello del suo affresco storico dedicato alla dinastia degli Asburgo, con la partecipazione della scrittrice e autrice televisiva Rai in collegamento da Roma moderata da Raffaella Tamba, direttrice della rassegna letteraria Trebbo Sui Generis.
Della pandemia da Coronavirus e del contraccolpo sul tessuto umano, sociale ed economico mondiale ci racconta, mercoledì 15 giugno alle ore 20 “Viritaly” (Edizioni La Carmelina), scritto a quattro mani dal sociologo professor Filiberto Tartaglia e dall’economista, già sindaco di Padova e sottosegretario del secondo Governo Prodi Paolo Giaretta. Alle 21, grandissimo appuntamento con la scrittrice americana Juliet Grymes, che in collegamento da New York, presenterà in anteprima nazionale (l’uscita in Italia è prevista per il giorno 16 luglio) “Storia di Stella Fortuna che morì sette o forse otto volte” (Harper Collins Italia), epopea familiare di sguardo femminile ambientata tra Vecchio e Nuovo Mondo, modera la scrittrice italiana residente a Dublino Bianca Rita Cataldi.

Fonte letteraria della seguita serie tv Sky “I Diavoli”, mercoledì 22 luglio alle 20 sarà il momento dell’autore Guido Maria Brera con l’omonimo libro tra distopico e ucronico che mescola presente e futuro sul tessuto della finanza edito da Rizzoli, modera Riccarda Dalbuoni.

Alle 21.15 sarà la volta dell’audiobook “Ostaggi” (Edizioni La Carmelina) dell’attore marchigiano Francesco Eleuteri, trasposizione del testo teatrale già a Teatro Spazio 2 di Roma.

Appuntamento speciale quello di sabato 25 luglio. Dopo “In principio era il verbo – Meditando la scrittura” (Edizioni La Carmelina) dello studioso e scrittore lendinarese Nicholas Naliato alle 18, incentrato potere della preghiera per accedere alla meditazione. Alla sera, ore 21, unico evento dal vivo (nel massimo della sicurezza per il pubblico) per il volume Palestine Bad Art (Edizioni La Carmelina) di Franco Ferioli. L’appuntamento è al Circolo Black Star di Ferrara in Via Ravenna 104.

Serata finale dedicata ai giovani emergenti quella di mercoledì 29 luglio. I fantasy del ferrarese Andrea Selvatici “La Riconquista di Nordengard” (Edizioni La Carmelina) e le poesie di Luca Grigoli “Anime Eremi Arenili Inferni” (Este Edition) apriranno la serata alle ore 20, gran finale alle ore 21 con la raccolta di poesie intimiste del molinellese Gianpaolo Buonafede “Grazie di avermelo detto” (Edizioni La Carmelina).

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi