Gio 2 Lug 2020 - 239 visite
Stampa

TresinFesta, al via una delle prime fiere in provincia

Tre giorni di gastronomia, bancarelle, luna park, musica e cabaret. Laura Perelli: “Un ottimo segnale per la comunità”

di Pietro Perelli

Tresignana. TresinFesta, la tradizionale fiera di Sant’Apollinare che ogni anno si tiene a Tresigallo a inizio luglio, si farà. “Un segnale di vivacità e di presenza” secondo gli organizzatori rappresentati da Marco Pivari e Michele Brancaleoni della ProLoco. Un “ottimo segnale per la comunità” secondo la sindaca Laura Perelli che confida “nel senso di responsabilità della cittadinanza”.

Come è noto, infatti, i protocolli per le sagre dalla regione sono arrivati da non più di un paio di settimane e questo è uno dei primi eventi che si realizza nella provincia.

Un evento “a regime ridotto per forza di cose” nel quale avranno un ruolo fondamentale non solo i volontari che tenteranno di far mantenere le distanze ma anche le persone stesse. Una fiera che “dovrebbe rappresentare un segnale anche verso i commercianti”, dice la sindaca, e che vedrà “l’inaugurazione di una nuova attività in piazza della Repubblica (900 Schiribizzi di Simona), un segnale importante per il nostro comune nonostante la crisi”.

Il programma, come detto in forma ridotta anche a causa di un’organizzazione lampo, prevede tre giornate. Si parte venerdì 3 luglio (giorno del patrono) e si prosegue fino a domenica 5. Agli stand gastronomici e le tradizionali bancarelle saranno affiancati da tre serate di musica e cabaret oltre al luna park in piazza della Repubblica.

“Aspettiamo tanta gente distanziata” affermano gli organizzatori, ricordando anche che non avverrà la tradizionale processione per il patrono sostituita dalla messa. Quest’ultima replicata anche il giorno seguente per celebrare gli anniversari di matrimonio.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi