Mar 30 Giu 2020 - 708 visite
Stampa

“Tempo d’Estate a Ferrara”, una stagione piena di spettacoli

Dal 4 luglio alla fine di agosto si intrecceranno 4 rassegne sotto il cappello del Teatro Comunale e in varie 'location' della città

di Clelia Antolini

Un’estate piena, nonostante tutto, anche per il nostro Teatro Comunale che promuove la rassegna Tempo d’Estate a Ferrara, con la collaborazione di alcune importanti realtà associative territoriali. Dal 4 luglio alla fine di agosto si intrecceranno 4 rassegne sotto il cappello del teatro.

Tempo D’Estate in Castello, a cura del Teatro Comunale, nel cortile del Castello, prende il via il 5 agosto con l’Orchestra Toscanini Next che presenta “Fra America ed Europa”. Seguirà l’appuntamento con il poeta Roberto Pazzi, il 10 agosto, con le incursioni musicali di Marcello Corvino, direttore artistico del Teatro Comunale. Imperdibile il concerto “La musica è pericolosa”, di Nicola Piovani, 14 e 15 agosto, ma anche l’omaggio ai grandi cantautori italiani di Ellade Bandini, Mario Arcari, Giorgio Cordini e Alessandro Adami, il 19 agosto, a cura del Gruppo dei 10. Chiude la rassegna la presentazione di “Free Man”, il disco di Roberto Formignani, con una formazione di 8 elementi, il 25 agosto.

Accanto alla principale offerta diretta del Teatro, Musica A Marfisa D’Este, la tradizionale rassegna del Circolo ‘Amici della musica’ G.Frescobaldi di Ferrara, nella loggia della palazzina, dal 4 al 26 luglio, con la collaborazione di Associazione Malattia Alzheimer di Ferrara, ma anche Favole sotto gli alberi, 5 appuntamenti con il teatro ragazzi, a Factory Grisù, a cura de Il Baule Volante, e il concerto in anteprima della European Union Youth Orchestra, il 21 agosto, al Teatro Comunale. L’associazione Bal’danza si aggiunge il 20 e 29 luglio con due concerti di musica da camera, il primo a Casa Romei e il secondo a Palazzo Ludovico il Moro. Dalla classica, al jazz, al pop, al teatro per una ricchissima estate ferrarese, nonostante le norme sanitarie vigenti.

“L’assessorato alla Cultura, come tutto lo staff del sindaco – spiega l’Assessore Gulinelli – non ha mai smesso di costruire un percorso culturale valido in modo da farsi trovare pronto sulla ripartenza. Abbiamo riaperto tutti i musei, siamo stati i primi a riaprire il Teatro, e ora ci troviamo in una fase difficile ma anche stimolante. Questa è un’occasione doppiamente importante perché presentiamo anche un lavoro frutto della fondamentale collaborazione tra il teatro e la città”.

“Siamo felici – interviene Mario Resca, presidente del Teatro Comunale – di uscire con un programma estivo così intenso e in massima sicurezza, in un anno così difficile. Chiediamo impegno alle attività economiche cittadine in salvaguardia della cultura, che è una gioia e deve essere alla portata di tutti. Vogliamo che la città senta proprio il Teatro”.

“Presentiamo un contenitore – conclude Corvino – all’interno del quale rientrano le principali forze creative cittadine. Il nostro palinsesto è uno dei più importanti in Italia in questo momento. La nostra rassegna è composta da tanti modi differenti di creare bellezza”.

Nota informativa: l’acquisto dei biglietti per la rassegna all’interno del cortile del Castello può essere fatto online, proprio come per i titoli d’ingresso agli spettacoli del Baule Volante. Per Musica a Marfisa D’Este la prenotazione obbligatoria potrà avvenire telefonicamente allo 0532 205321 o via email a admfrescobaldi@gmail.com.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. <a target="_blank" href="https://www.iubenda.com/privacy-policy/34911805">Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy</a>.

Chiudi