Ven 19 Giu 2020 - 839 visite
Stampa

Silvia Grandi nuova presidente di Copma

Subentra ad Alberto Rodolfi. Sarà affiancata da Ivan Greghi, nominato vicepresidente

Silvia Grandi è la nuova presidente di Copma Scrl, società cooperativa tra i leader nel campo della sanificazione ospedaliera e di grandi comunità. Ivan Greghi viene nominato vicepresidente. Questo l’esito del processo di avvicendamento concluso l’11 giugno 2020 con l’insediamento del nuovo consiglio di amministrazione.

Grandi prende il testimone da Alberto Rodolfi, presidente della cooperativa di Ferrara dal 1980 al quale sono andati i ringraziamenti per la crescita e lo sviluppo di Copma negli anni. ”Dal nuovo cda, da tutti i soci e dalla presidenza della Legacoop Estense – si legge in una nota aziendale – un riconoscimento a Rodolfi per l’impegno profuso nell’interesse dei soci della cooperativa, a Grandi il ringraziamento per aver assunto con altrettanta passione e determinazione l’impegno per il futuro della cooperativa”.

Silvia Grandi, ferrarese, classe 1966 con una laurea in Economia e Commercio, è entrata in Copma con il ruolo di responsabile ufficio gare nel 1991. Negli anni ha ampliato le proprie responsabilità fino alla carica di vicepresidente che ha ricoperto per tre mandati. Recentemente Silvia Grandi è stata a capo del progetto di certificazione della divisione Copma Eco e dei progetti di legalità che hanno valso alla cooperativa rispettivamente la certificazione Ecolabel per la divisione Eco e le tre stelle attribuite dall’Agcm all’azienda per gli elevati standard di legalità dimostrati.

Ivan Greghi, vicepresidente, centese, classe 1988, laurea magistrale in Giurisprudenza, con un Master di II livello in “Prevenzione della corruzione e contratti pubblici”, prima di entrare in Copma nel 2018 ha collaborato con prestigiosi studi legali e lavorato in aziende internazionali. Greghi è referente dell’ufficio affari legali e generali occupandosi anche delle relazioni istituzionali di Copma.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi