Dom 24 Mag 2020 - 1645 visite
Stampa

Rubavano collanine e Rolex agli anziani, i carabinieri individuano il trio

Tre ragazze denunciate per associazione a delinquere: usavano la ‘tecnica dell'abbraccio’ nei confronti di 70enni, il bottino tra i 10mila e i 12mila euro

Copparo. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Copparo, con la ormai famosa ‘tecnica dell’abbraccio’ sono riuscite a sottrarre alle anziane vittime collane e orologi per un valore tra i 10mila e i 12mila euro. Tre giovani romene sono state individuate, riconosciute in fotografia dalle vittime, e denunciate a piede libero per associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti con destrezza.

La corposa indagine è iniziata a seguito di alcuni episodi verificatisi a Copparo da giugno a settembre dello scorso anno, aventi lo stesso pattern d’azione: le vittime erano sempre di età avanzata, tutte oltre i 70 anni, tutti maschi, tutti approcciati con una richiesta d’informazioni terminata con il solito abbraccio di ringraziamento. Il trio ha sempre agito in zone in cui non vi è un grosso assembramento di persone.

La vittima veniva avvicinata da una avvenente ragazza, la quale con modi molto cortesi chiedeva agli anziani delle informazioni e, in qualche caso, proponeva anche prestazioni sessuali. Il modus operandi utilizzato dalle ragazze, al termine dell’incontro, era quello di salutare la vittima abbracciandola e baciandola. Proprio in quel frangente sfilavano la catenina in oro indossata dall’anziano, o l’orologio dal polso dell’ignara vittima.

Nel periodo estivo 2019 hanno colpito sette volte, rubando varie collane in oro e due orologi Rolex.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi