Sab 23 Mag 2020 - 1709 visite
Stampa

Spiagge libere, ecco come funziona

L'accesso rimane libero, con distanza di sicurezza e divieto di sostare sulla battigia

Comacchio. È in vigore la nuova ordinanza della Regione Emilia Romagna che disciplina le attività balneari e sarà in vigore fino al 31 dicembre. Fissati i termini della stagione balneare estiva, compresa fra il 23 maggio e il 25 ottobre; l’attività balneare invece fra il 13 giugno e il 13 settembre.

Il documento recepisce le linee guida già emanate dalla stessa Regione per ciò che concerne l’attività turistica sulla costa. Per quanto attiene le spiagge libere, l’accesso rimane libero tuttavia a queste vengono applicate le direttive già previste per gli stabilimenti balneari.

I fruitori dovranno mantenere la distanza di sicurezza fra gli ombrelloni di 12 mq (indicativamente 3 metri x 4 metri), passeggiate e attività motoria da realizzare mantenendo la distanza di 1 metro. Distanza di un metro e mezzo per chi utilizza una postazione singola, con asciugamano. Il servizio di salvataggio sarà attivo dal 13 giugno prossimo negli stabilimenti per cui, al momento, è prevista solo l’elioterapia.

Non si potrà sostare sulla battigia e creare assembramenti. Le spiagge libere saranno dotate di cartelli informativi che illustreranno le regole da seguire in questo periodo di massima attenzione.

Intanto, come già prevede l’ordinanza, il Comune di Comacchio sta predisponendo gli atti necessari per dettagliare le modalità di fruizione della spiaggia demandate ai comuni.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi