Sab 23 Mag 2020 - 91 visite
Stampa

Nuova pavimentazione in via del Campo e interventi su scuole ed edifici pubblici

Gli interventi e le modifiche alla circolazione previsti a Ferrara dal 25 maggio

Di seguito alcuni aggiornamenti relativi a lavori pubblici e provvedimenti di viabilità previsti dal 25 maggio nel territorio comunale di Ferrara, condotti sotto la supervisione dei tecnici e degli operatori del Settore Opere pubbliche e Patrimonio del Comune di Ferrara.

INTERVENTI STRADALI

– Al via la ripavimentazione di via del Campo e della rotatoria via del Campo-via Putinati-via Fabbri, con modifiche alla viabilità
Inizieranno lunedì 25 maggio i lavori di rifacimento della pavimentazione stradale in via del Campo, a Ferrara, nel tratto dall’intersezione a rotatoria con via Putinati-via Fabbri fino al numero civico 57 e nell’area della stessa rotatoria. Gli interventi avranno una durata presunta di 5 giorni lavorativi (salvo imprevisti o avverse condizioni meteo) e riguarderanno inizialmente il tratto di strada rettilineo (dalla rotatoria al civico 57), dove il transito dei veicoli sarà disciplinato a senso unico alternato, con la presenza di movieri. I lavori nell’incrocio a rotatoria con via Putinati-Fabbri saranno invece realizzati in orario notturno, nelle due notti tra giovedì 28 e venerdì 29 maggio e tra venerdì 29 e sabato 30 maggio con chiusura al traffico dell’intero incrocio.

– Nel controviale di viale Savonuzzi interventi di manutenzione della pavimentazione con chiusura al transito
Sono in corso dal 20 maggio, gli interventi, programmati dal Comune di Ferrara, per la manutenzione della pavimentazione del controviale di viale Savonuzzi a Pontelagoscuro. Per permetterne l’esecuzione sarà interrotto il transito (eccetto gli autorizzati) nel tratto del controviale tra l’ingresso dal viale principale e via Montefiorino. Saranno ammessi al transito (con ripristino del doppio senso di circolazione) i veicoli con possibilità di ricovero in aree al di fuori della sede stradale, quelli al servizio dei disabili e i mezzi di soccorso. Gli autorizzati diretti nel tratto oltre l’intersezione con il controviale Savonuzzi, potranno temporaneamente accedere utilizzando il tratto di via Montefiorino  compreso tra il viale principale e il controviale Savonuzzi sul quale verrà ripristinato il doppio senso di circolazione. Le modifiche alla viabilità, in vigore fino a fine lavori, saranno indicate da segnaletica di preavviso e deviazione, in prossimità dei tratti interessati.

– In via dei Trasvolatori Atlantici lavori di manutenzione della pavimentazione con chiusura al transito per circa un mese
Hanno preso il via lunedì 11 maggio, con durata prevista di circa un mese, salvo imprevisti, i lavori di manutenzione straordinaria della pavimentazione in via dei Trasvolatori Atlantici, a Chiesuol del Fosso, con chiusura al transito della strada (eccetto autorizzati) per l’intero periodo. Saranno ammessi al transito i veicoli con possibilità di ricovero in aree ubicate al di fuori della sede stradale, quelli al servizio dei disabili e i mezzi di soccorso. In via Bologna, in avvicinamento all’intersezione con via dei Trasvolatori Atlantici, sarà istituito il limite dei 30 km/h. L’ingresso e l’uscita da via Bologna per le attività presenti in via Trasvolatori Atlantici sarà garantito mediante l’utilizzo delle corsie non interessate dai lavori e gestito da movieri. Le modifiche alla viabilità saranno indicate da segnaletica di preavviso e deviazione, in prossimità dei tratti interessati.

– In via Lollio lavori di manutenzione della pavimentazione in acciottolato, con chiusura al transito
Sono iniziati
il 13 maggio i lavori di manutenzione della pavimentazione stradale in acciottolato di via Alberto Lollio a Ferrara, con chiusura al traffico veicolare della strada per tratti (eccetto autorizzati). Saranno ammessi al transito (con ripristino temporaneo del doppio senso di circolazione) i veicoli con possibilità di ricovero in aree ubicate al di fuori della sede stradale, compatibilmente con l’avanzamento dei lavori, quelli al servizio dei disabili e i mezzi di soccorso. Il transito di pedoni e ciclisti con bici condotta a mano sarà garantito solo in condizioni di massima sicurezza, compatibilmente con le esigenze di cantiere. I lavori avranno una durata presunta di 15 giorni lavorativi, salvo imprevisti o avverse condizioni meteo e saranno eseguiti dalla ditta Zambelli Srl (di Galeata – Fc). Le modifiche alla viabilità saranno indicate da segnaletica di preavviso e deviazione in prossimità dei tratti interessati.

– In un tratto di via San Romano rifacimento della pavimentazione con chiusura al transito per cinque settimane
Sono in corso
dal 4 maggio , i lavori di manutenzione della pavimentazione stradale, in materiale lapideo, di via San Romano, a Ferrara, nel tratto da piazza Trento e Trieste a via Amendola(intersezione compresa), con chiusura al traffico veicolare del tratto interessato. In via Amendola, sarà istituita un’area di carico e scarico tra i numeri civici 3 e 11 valida tutti i giorni (ad esclusione degli orari e delle giornate di svolgimento del mercato settimanale, se previsto).
I pedoni e i ciclisti con il bicicletta a mano saranno indirizzati all’utilizzo della galleria Matteotti. I lavori avranno una durata prevista di cinque settimane, salvo avverse condizioni meteo. Le modifiche alla viabilità saranno indicate da segnaletica di preavviso e deviazione, in prossimità dei tratti interessati.

INFRASTRUTTURE

– Sul ponte di via Golena proseguono i lavori di riallaccio dei sottoservizi con chiusura al transito in orario diurno
Sono in corso, sul nuovo ponte metallico di via Golena a Cocomaro di Cona (Ferrara), i lavori di riallaccio dei sottoservizi. Per consentirne l’esecuzione, via Golena resterà chiusa al traffico (eccetto autorizzati), nella fascia oraria dalle 9 alle 18,30, tutti i giorni lavorativi (da lunedì a venerdì), fino al completamento degli interventi. Al momento sono stati portati a termine gli interventi di posa in opera dei tubi in acciaio inox per rete idrica, fognatura in pressione, pubblica illuminazione e Tim, sulla struttura del ponte, oltre che di coibentazione della condotta idrica. Sono conclusi anche gli interventi di allaccio della condotta idrica e fognaria alla rete esistente e sono stati dismessi i tubi provvisori, impiegati a seguito della rimozione del vecchio ponte per garantire l’erogazione dei servizi alle utenze durante tutto il periodo dei lavori. Lunedì 25 maggio è previsto l’infilaggio di un nuovo cavo Tim ed il relativo collegamento alla rete esistente, con successiva dismissione del vecchio cavo. Si provvederà, infine, alla posa di alcuni parapetti di sicurezza in adiacenza alla passerella ciclopedonale. Il transito sul nuovo ponte è consentito ai veicoli di massa minore di 3,5 tonnellate, altezza inferiore ai 2,10 metri e larghezza inferiore ai 2 metri.

– Manutenzione ordinaria ponti: in corso i lavori alla struttura di via Michelini
Sono in corso i lavori di manutenzione del ponte di via Michelini, per l’adeguamento del sistema di drenaggio delle acquee di impalcato, la realizzazione di caditoie stradali e il restauro delle strutture di calcestruzzo. L’intervento rientra nell’appalto 2020 del Comune di Ferrara relativo alla manutenzione ordinaria di una serie di ponti del territorio comunale.

VIABILITA’

– Via Vecchie interrotta al transito per due giorni per lavori
Nelle giornate del 26 e 27 maggio, dalle 8 alle 17, via Vecchie, a Ferrara, sarà interrotta al transito nel tratto compreso tra via Zemola e via Savonarola, per lavori di messa in sicurezza di un edificio, a cura di privati. Saranno ammessi al transito (con ripristino temporaneo del doppio senso di circolazione e accesso anche da via Savonarola) i veicoli con possibilità di ricovero in aree ubicate al di fuori della sede stradale, quelli al servizio dei disabili e i mezzi di soccorso.

– Via Concia interrotta al transito per trasloco
Nelle giornate del 28 e 29 maggio, dalle 7 alle 19, via Concia, a Ferrara, sarà interrotta al transito nel tratto compreso tra via Muzzina e via Colomba, per trasloco a cura di privati. Saranno ammessi al transito (con ripristino temporaneo del doppio senso di circolazione) i veicoli con possibilità di ricovero in aree ubicate al di fuori della sede stradale, quelli al servizio dei disabili e i mezzi di soccorso.

EDILIZIA PUBBLICA

– Dismissione campo nomadi di via Bonifiche
Inizieranno lunedì 25 maggio
gli interventi per la dismissione del campo nomadi di via delle Bonifiche. In programma: le demolizioni totali di ogni manufatto; il riordino delle piantumazioni e l’abbattimento di alberi pericolanti; la rimozione di tutta l’impiantistica elettrica, di illuminazione e idrica; la separazione dei materiali di demolizione e il successivo smaltimento in idonee discariche; la sistemazione dello strato superficiale dell’area, e in infine la chiusura dell’area stessa. La conclusione degli interventi è prevista per il 25 luglio prossimo . La spesa complessiva dell’intervento è di 88.000 euro e i lavori sono stati aggiudicati alla ditta Sangiorgi di Bosco Mesola (Fe).

– Alla scuola secondaria di San Bartolomeo lavori di riqualificazione strutturale e rifacimento della copertura
Riprenderanno da lunedì 25 maggio gli interventi di riqualificazione strutturale e rifacimento della copertura alla scuola secondaria di I grado di San Bartolomeo in Bosco, già eseguiti in parte durante l’estate 2019. In programma opere strutturali volte a ottenere un consolidamento della copertura esistente ed un miglioramento energetico del fabbricato. La spesa complessivamente prevista ammonta a 650mila euro, di cui 220mila finanziati con contributo statate (assegnato con Decreto Miur Prot. n. 1007 del 21/12/2017) e la conclusione dei lavori è programmata per fine agosto.

– Alla chiesa dei SS. Pietro e Paolo lavori di messa in sicurezza post sisma
Inizieranno lunedì 25 maggio i lavori di messa in sicurezza post sisma della chiesa dei SS. Pietro e Paolo in via B. Tisi da Garofalo, di proprietà dell’Azienda Servizi alla Persona (Asp) di Ferrara. L’intervento, per la cui progettazione e realizzazione il Comune di Ferrara svolge la funzione di stazione appaltante, su delega della stessa Asp, è inserito nel Piano delle Opere Pubbliche della Regione per la ricostruzione post sisma, per un importo di 350mila euro. La conclusione è prevista per fine settembre.

– In fase di ripresa i lavori alla palazzina futura sede della Polizia Locale
Riprenderanno lunedì 25 maggio i lavori di ristrutturazione della palazzina di via Beethoven destinata a diventare la nuova sede della Polizia Locale. Gli interventi, già eseguiti per il 65% nei mesi scorsi, comporteranno una spesa complessiva di 3.990.000 euro. La conclusione è prevista per fine novembre.

– Alla scuola secondaria M.M.Boiardo interventi per l’adeguamento alla normativa antincendio
Prenderanno il via il 28 maggio
i lavori alla scuola secondaria M.M.Boiardo di via B. Tisi da Garofalo, a Ferrara, per l’adeguamento dell’edificio alla normativa antincendio. La spesa complessivamente prevista è di 200mila euro, e sarà finanziata per la quota di 150mila euro con fondi destinati alla riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie, assegnati al Comune di Ferrara con delibera Cipe n. 72 del 7/8/2017; e per la restante quota di 50mila euro con contributo statale (assegnato ai sensi dell’Art. 10 D.L. 104/2013 convertito in L. 128/2013). La conclusione dei lavori prevista per la fine di agosto.

– Interventi di ripristino e miglioramento sismico alla Caserma dei Vigili del fuoco di Ferrara
Sono ripresi il 18 maggio i lavori di ripristino e miglioramento sismico della Caserma dei Vigili del fuoco di Ferrara, previsti nell’ambito degli interventi post sisma finanziati dalla Regione Emilia Romagna. I lavori, per i quali il comune di Ferrara è stato nominato stazione appaltante e beneficiario dei finanziamenti regionali, per un importo complessivo di 500.000 euro, dovrebbero concludersi alla fine di giugno. L’impresa esecutrice dei lavori è la Società Albieri srl. – Ferrara.

– Partite le demolizioni nell’area cittadina dell’ex Mof- Darsena
Sono partiti il 6 maggio scorso i lavori di demolizione di una serie di edifici dell’area cittadina dell’ex Mof- Darsena. Gli interventi,  aggiudicati dal Comune di Ferrara all’impresa Consorzio Stabile Modenese Società consortile per azioni, che ha indicato come sua consorziata esecutrice la Frantoio Fondovalle Srl, sono funzionali alla successiva realizzazione delle opere di riqualificazione dell’intera zona cittadina, finanziate con fondi della Presidenza del Consiglio dei Ministri assegnati al Comune nell’ambito del cosiddetto ‘Bando Periferie’. Il programma delle demolizioni, il cui avvio è stato posticipato a causa delle misure per il contenimento dell’emergenza Covid-19, sarà eseguito in due fasi. La prima, e più ampia, si svolgerà tra maggio e agosto e riguarderà una serie di strutture, tettoie, magazzini, palazzine, pavimentazioni e recinzioni non più in uso e incongrui con le destinazioni urbanistiche previste dal progetto di riqualificazione dell’intero comparto. Saranno interessate l’area della Darsena fronte fiume, gli edifici dell’ex casa del custode del Mof e dell’ex autorimessa comunale,  un’ex cabina Enel, i magazzini dell’ex parcheggio Brunelli e altre strutture nell’area ex Mof e nell’ex parcheggio Pisa. La seconda fase dei lavori è invece programmata per i mesi di dicembre 2020 e gennaio 2021 e prevede la demolizione dell’edificio in muratura, con accesso da via Darsena, che attualmente ospita anche l’associazione ‘Ricicletta’, oltre a una serie di altre strutture adiacenti. La spesa complessivamente prevista per tutte le demolizioni è di 1.300.000 euro, da finanziare con una parte dei fondi assegnati al Comune di Ferrara tramite il ‘Bando Periferie’ che ammontano complessivamente a 18 milioni di euro. Questi, sommati agli ulteriori 1,5 milioni di euro ricevuti dalla Regione nell’ambito di un bando sulla ‘Rigenerazione urbana’, saranno interamente utilizzati dal Comune per la realizzazione, nei prossimi mesi, dell’ampio progetto di riqualificazione urbana dell’area dell’ex Mof e della Darsena di San Paolo.

Lavori di ripristino con miglioramento sismico della sede del Tribunale di Ferrara
Sono ripresi i lavori di miglioramento sismico (2° stralcio) della sede del Tribunale di Ferrara, mediante l’inserimento di reticolari metalliche di stabilizzazione nel piano orizzontale del solaio di sottotetto tra le capriate lignee delle ali nord e sud del Tribunale. La conclusione dei lavori è prevista per fine ottobre.

INTERVENTI PER LA SICUREZZA STRADALE

E’ ripresa lo scorso 11 maggio, l’esecuzione di una serie di interventi volti a migliorare la sicurezza stradale, in particolare per la circolazione di pedoni e biciclette, in una serie di strade del territorio comunale.

Gli interventi riguardano in particolare:

– via Ippolito d’Este (all’intersezione con via Mulinetto) dove sarà eseguito l’ultimo abbattimento di barriera architettonica, mediante l’abbassamento della quota del marciapiede, al fine di dare continuità al percorso ciclo-pedonale proveniente da via Darsena in direzione via Foro Boario.

– via Contardo d’Este, dove sarà eseguita la messa in sicurezza dell’attraversamento ciclo-pedonale, mediante interventi di miglioramento della visuale delle biciclette provenienti da via della Siepe, installazione di barriere parapedonali sul percorso ciclabile per rallentare la corsa delle biciclette, installazione di lampeggianti con sensore ed infine potenziamento dell’illuminazione

– via Bologna 513, dove sarà portato a compimento l’intervento di realizzazione di un nuovo attraversamento pedonale (con illuminazione puntuale e lampeggianti funzionanti con sensori), mediante l’installazione dei pali della luce e la posa della segnaletica verticale ed orizzontale. L’intervento è volto a consentire agli utenti delle attività commerciali (presenti su entrambi i lati della strada) ed ai cittadini che devono conferire i rifiuti nell’isola ecologica esistente, di attraversare in sicurezza.

Sulle strade interessate dagli interventi saranno possibili rallentamenti, ma sarà comunque garantito il transito veicolare senza deviazioni né chiusure, mentre i cicli ed i pedoni saranno opportunamente deviati secondo le indicazioni della segnaletica provvisoria.
La ditta appaltatrice dei lavori è la “Progetto Segnaletica Srl” di Campogalliano (Mo). La ditta subappaltatrice per le lavorazioni edili è “Eurotech Srl” di Ferrara. La ditta operante con sub-contratto per i lavori elettrici è la Iecc di Costa Carlo & C. Snc di Concordia sulla Secchia (Mo).

SEGNALETICA

– In corso la posa di nuova segnaletica in una serie di strade interessate da recenti riasfaltature
Proseguono i lavori straordinari, iniziati il 4 maggio scorso, per la posa della segnaletica stradale verticale e complementare a seguito di interventi di riasfaltatura in una serie di strade del territorio comunale di Ferrara. Queste le vie interessate: Rampari di San Rocco, San Contardo d’Este,  Boccale, Turchi, Calzolai, del Campo, Madonna della Neve, Marco Polo, Venezia, Pandolfina, Ro, Strehler, Savonuzzi, Trasvoltatori Atlantici, Caldirolo, Marconi e Borso.
Le lavorazioni non comporteranno rallentamenti, deviazioni o chiusure al traffico veicolare e saranno eseguite durante le ore diurne.
La ditta che eseguirà le lavorazioni per conto del Comune di Ferrara è la “Segnaletica Conselvana Snc”.

– In corso la manutenzione della segnaletica in diverse vie del territorio comunale
Proseguono
anche i diversi programmi di manutenzione della segnaletica nel territorio comunale, iniziati nelle scorse settimane:

  • lavori di miglioramento della segnaletica stradale orizzontale in diverse vie e piazze del territorio comunale di Ferrara, compresa la manutenzione della segnaletica relativa alle aree di sosta riservate ai veicoli di persone disabili e alle aree di carico/scarico merci della ex circoscrizione 1; lavori iniziati il 22 aprile; ditta esecutrice: Govoni Segnaletica (Gonzaga (Mn);
  • lavori di manutenzione della segnaletica stradale orizzontale relativa a fermate e corsie preferenziali bus/taxi; ; iniziati il 27 aprile; ditta esecutrice Cims srl (Castel Guelfo di Bologna (Bo).

RIPRISTINO MANTI STRADALI A CURA DI HERA

Prosegue il programma di lavori, a cura di Hera, per il ripristino di manti stradali, a seguito di interventi ai sottoservizi, in una serie di strade del territorio comunale di Ferrara. I lavori sono attualmente in corso in via Saffi, con chiusura al transito (eccetto autorizzati) nel tratto da via Caneva a via Cisterna del Follo.  A seguire, interesseranno: via Fogagnolo (località Barco), con chiusura al transito (eccetto autorizzati); v.le Alfonso I D’Este, in un breve tratto interessato da intervento di manutenzione della rete  idrica; via San Maurelio, in un breve tratto interessato da intervento per manutenzione della rete fognaria; via Ponte Assa (località Villanova di Denore) nel tratto da via Massafiscaglia a via Raspi. Gli interventi sono programmati e condotti da Hera spa, in accordo con i tecnici del Comune di Ferrara. La segnaletica stradale orizzontale sarà tracciata successivamente.

INTERVENTI DI SCAVO A CURA DI HERA E INRETE

Questo l’elenco dettagliato dei lavori in corso a cura di Hera spa e Inrete spa (eseguiti in accordo con l’Ufficio Scavi del Comune di Ferrara), per la posa di nuove condotte in diverse zone del territorio comunale:
– via Ariosto, tratto da via Arianuova a via T. Strozzi, sostituzione tratto di condotta gas:  lavori iniziati il 6/4/2020, con interruzione al transito;
– via Arginone
, posa condotte del teleriscaldamento per nuovo allacciamento alla chiesa in costruzione;
– via G. Casazza
(zona Barco), posa condotte del teleriscaldamento;
– via G. Grosoli (zona Barco), posa condotte del teleriscaldamento;
– via Copparo, tratto da via Borgo Punta a via Dei Morari, posa nuova condotta idrica, con modifiche alla viabilità: nel tratto di via Copparo tra via Borgo Punta e via Guido Carli senso unico di marcia con direzione verso la periferia;
– via F. Sutter, tratto da via Colombo a via Canal Bianco, posa nuova condotta idrica;
– via C. Colombo
, tratto da via Finati a via Sutter, posa nuova condotta idrica;
– via M. Gioia, tratto da via Vespucci a via Colombo, posa nuova condotta idrica;
– via Musico, tratto da via Catena in  località Fondo Reno, posa nuova condotta idrica.

INTERVENTI DI SCAVO A CURA DI TIM

Sono in corso interventi, a cura della Società Tim – Telecom Italia Spa, per la posa di nuovi impianti teefonici in varie vie del territorio comunale di Ferrara. I lavori prevedono scavi con tecniche innovative (minitrincea e sonde che eseguono la trivellazione orizzontale sotterranea teleguidata) e brevi tratti di scavo tradizionale, in modo tale da arrecare il minor disagio possibile ai residenti e alla viabilità. Gli interventi sono programmati e condotti da Tim, in accordo e con la sorveglianza dell’Ufficio Scavi del Comune di Ferrara. Le vie interessate dai lavori sono: via Bologna, via Caselli, via Wolf, via Eva e Adamo, via R. Viganò, via G. Fabbri, via M. Maiocchi Plattis, via Prinella, via Pomposa, via A. Toscanini, via A. Ponchielli, via Veneziani, via A. Prati, via T. Albinoni, p.za Ariostea, via Palestro, via Mascheraio, via Spiga, via Gandini, via Bononi, via Accorsi, via Neri, via Villa Glori, via Bagni, via Rossellini, via Copparo, via Statue, via Dei Cedri, via Flora, via Siepe.

BENI MONUMENTALI

Sono ripartiti in questi giorni, dopo l’interruzione per l’emergenza sanitaria, alcuni dei cantieri di restauro e riqualificazione di Beni monumentali comunali.

Questi i cantieri in corso:
– ripresa lavori di riparazione con rafforzamento locale post sisma del complesso della Chiesa di S. Maria della Visitazione (detta della Madonnina) e della Canonica
– ripresa lavori di riparazione e rafforzamento locale post sisma del Monastero di S. Antonio in Polesine a Ferrara: Chiesa – Campanile – Convento
– ripresa lavori di ristrutturazione e restauro post sisma della chiesa di S. Maria della Consolazione
– lavori per la climatizzazione degli uffici del Palazzo Municipale nell’ala Cattedrale
– ripresa dei lavori per il completamento del recupero strutturale e restauro del Baluardo dell’Amore (II Lotto – II Stralcio – Parco Archeologico)
– ripresa dei lavori di messa in sicurezza post sisma del complesso dell’ex chiesa e convento di Santa Caterina Martire (ex Ipsia)

– Santa Maria della Consolazione: nuovi impianti di climatizzazione negli uffici dell’Istituzione scolastica comunale
Sono iniziati il 15 aprile scorso i lavori per la riqualificazione degli impianti di climatizzazione negli uffici dell’Istituzione comunale dei Servizi Educativi Scolastici e per le Famiglie, in via Guido d’Arezzo, a Ferrara, all’interno del complesso di Santa Maria della Consolazione. In programma la realizzazione di un nuovo sistema di riscaldamento e climatizzazione per gli uffici situati ai piani terra, ammezzato e nobile del complesso. I lavori sono stati aggiudicati alla ditta Tecnoelettra Srl di Occhiobello (Ro), per un importo a base di contratto di 76.097 euro (iva 22% esclusa). La durata prevista per i lavori è di 90 giorni.

VERDE PUBBLICO

– Lavori di manutenzione del verde
Proseguono nel territorio comunale di Ferrara gli interventi di manutenzione del verde pubblico, con un intenso programma di sfalci dell’erba e potature di piante e alberi, necessari per motivi di igiene e incolumità pubblica, oltre che di sicurezza per la circolazione, nelle aree di verde pubblico, all’interno di parchi, cortili scolastici, rotatorie e lungo le banchine stradali. In corso anche le operazioni di rimozione manuale delle erbacce lungo i marciapiedi e ai lati delle strade cittadine. Tutti gli interventi sono affidati dal Comune di Ferrara a Ferrara Tua srl, in accordo e sotto la supervisione dell’Ufficio comunale Verde pubblico.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi