Ven 10 Apr 2020 - 613 visite
Stampa

Guadagnare con le monete virtuali: quali sono i libri da leggere?

Le pubblicazioni editoriali che nel corso degli ultimi anni si sono dedicate al settore delle valute digitali sono numerose: per chi è interessato a investire in questo ambito, quindi, può essere utile conoscere quali sono i libri che vale la pena di leggere per informarsi e trarre nozioni preziose. È il caso, per esempio, di “Bitcoin Revolution – La moneta digitale alla conquista del mondo”, scritto da Matteo Maggioni, Emanuele Colacchi e Davide Capoti: un volume in cui si identifica nei bitcoin una linea di demarcazione nel contesto finanziario globale. Secondo i tre autori, in sostanza, esisteva un mondo prima del bitcoin nettamente diverso da quello attuale, come dimostra la rivoluzione che è stata apportata dai pagamenti online. Il volume merita di essere letto sia dai trader professionisti che dai meno esperti, in virtù di un linguaggio scorrevole e semplice alla portata di tutti. Considerando l’aumento di valore che sta conoscendo la moneta digitale decentralizzata, a dispetto dei timori degli istituti di credito, vale la pena di approfondire la questione.

“Bitcoin – Manuale alla portata di tutti sull’oro del 21° secolo”

Marco Nastasi, Gabriele Maltinti e Michele Munaretto hanno scritto a sei mani un manuale intitolato “Bitcoin – Manuale alla portata di tutti sull’oro del 21° secolo” in cui, senza tecnicismi eccessivi, si rivolgono al grande pubblico per permettere a tutti di capire di che cosa si parla quando si menzionano i wallet, i bitcoin, gli exchange, la blockchain, e così via. Attorno ai bitcoin, infatti, c’è un grande universo che merita di essere esplorato: chi si avvicina per la prima volta a tale settore può trovare in questo volume un valido punto di riferimento.

“Bitcoin per principianti”

Lo stesso discorso può essere fatto per il libro di Diego Provenza “Bitcoin per principianti – Il manuale definitivo sul mondo dei bitcoin”, in cui l’autore consiglia di accantonare i pregiudizi che da sempre sono stati accostati alle monete virtuali, spesso a causa della scarsa informazione relativa al loro conto. In poche decine di pagine Provenza spiega, tra l’altro, che cosa si deve fare per comprare o per vendere i bitcoin: insomma, come operare per sfruttare le monete virtuali a proprio vantaggio, tenendo conto sia dei rischi correlati che dei benefici che ne possono derivare.

“Guadagnare online con le criptovalute”

Per uno sguardo d’insieme si può fare affidamento sulla guida scritta da Pierluigi Tamanini “Guadagnare online con le criptovalute”, grazie a cui è possibile capire quanto sia redditizio operare con le monete virtuali. Il consiglio che emerge da questo volume è di abbandonare ogni esitazione e di gettarsi sugli investimenti subito, in un momento in cui le monete digitali stanno conoscendo una crescita costante.

“Bitcoin – Guida all’uso delle criptovalute”

Vale la pena di leggere anche “Bitcoin – Guida all’uso delle criptovalute”, scritto da Richard Caetano: una pubblicazione che permette di imparare a gestire le transazioni nella rete bitcoin in modo sicuro, ma che soprattutto fa conoscere il meccanismo di funzionamento della blockchain. L’analisi di Caetano parte dalla constatazione della situazione di crisi economica che ha portato alla nascita delle monete digitali, per poi esaminare tutte le caratteristiche più importanti di questo settore: la mancanza di un organismo di controllo centrale, la sicurezza del modello di pagamento, la sostenibilità e la trasparenza. Vengono forniti, inoltre, consigli sugli acquisti e sulla vendita di bitcoin, con un approccio non solo informatico ma anche finanziario.

“RiEvoluzione valutaria”

Simona Migliaccio, invece, è l’autrice di “RiEvoluzione valutaria – Dalla crisi dei mercati al fenomeno delle criptovalute”, un altro libro che indaga le monete digitali adottando una prospettiva storica. Migliaccio prende le mosse da un esame della crisi economica di inizio millennio per trovare in questa circostanza le origini della comparsa delle valute virtuali. Leggendo questo volume si ha la possibilità di comprendere più da vicino come funzionano i mercati valutari, che cosa sono gli investimenti in bitcoin e quali sono i meccanismi alla base della speculazione.

“Ethereum e contratti intelligenti”

Ovviamente il mondo delle valute digitali non è dominato solo dai bitcoin: un altro nome importante è quello di Ethereum. Ecco, quindi, un libro che approfondisce il tema: scritto da Joe Redcar, si chiama “Ethereum e contratti intelligenti” ed è uno dei volumi di riferimento per coloro che desiderano sapere in che modo ottenere ricavi consistenti grazie alle monete digitali. Come si può dedurre dal titolo, una particolare attenzione viene riservata ai contratti intelligenti, alle modalità con le quali possono essere applicati negli ambiti più differenti e al loro funzionamento.

“Ethereum: blockchain, digital assets, smart contracts, decentralized autonomous organizations”

Rimanendo in tema di Ethereum, la libreria di un aspirante investitore non può essere priva del volume di Henning Diedrich “Ethereum: blockchain, digital assets, smart contracts, decentralized autonomous organizations”. Si tratta di una pubblicazione consigliata solo a chi è in grado di padroneggiare la lingua inglese, visto che non è stata tradotta in italiano, ma che consente di saperne di più a proposito delle monete virtuali e della blockchain. Nella cerchia degli argomenti affrontati ci sono le future applicazioni della blockchain e il funzionamento delle valute virtuali: una ricca panoramica da non lasciarsi scappare.

Messaggio pubbliredazionale

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi