Ven 27 Mar 2020 - 13187 visite
Stampa

Coronavirus. Tre decessi e 8 positivi in provincia di Ferrara

In totale 19 morti e 213 casi positivi. Ricoverati 27 pazienti sospetti

La giornata di giovedì 26 marzo segna il rialzo del tragico bilancio dei morti per Coronavirus. Con due persone di Ferrara e una di Cento sale a 19 la conta totale dei decessi in provincia di Ferrara dall’inizio dell’epidemia (7 di Ferrara, 4 di Cento, 1 di Fiscaglia, 1 di Voghiera, 1 di Goro, 1 di Poggio Renatico, 1 di Copparo, 1 di Ostellato, 1 di Pieve di Cento e 1 di Molinella).

La nota, per così dire, positiva è che continua scendere il numero dei contagi. I tamponi risultati positivi sono 8: 4 a Cento e uno a testa a Ferrara, Comacchio, Fiscaglia e Vigarano Mainarda. 46 sono invece i tamponi effettuati oggi e 227 quelli in attesa di esito.

Sono state poste in isolamento domiciliare 65 persone (la metà, 33, a Ferrara) e per 30 è scattata la sorveglianza telefonica. Per 37 si è concluso tale periodo.

Nella giornata di oggi sono state ricoverate 27 persone per sospetto Covid, 20 a Cona, 5 al Delta, 1 a Cento e 1 ad Argenta. In terapia intensiva sono state ricoverate 5 persone a Lagosanto (3 residenti a Cento, 1 a Comacchio e 1 a Ferrara) e 3 a Cona (2 residenti a Ferrara e 1 a Cento).

Nel complesso, dal 24 febbraio ad oggi sono stati posti sotto sorveglianza 1364 soggetti e per 598 di essi il periodo si è concluso.

I casi positivi sono 213, di cui 9 residenti fuori provincia. I decessi, come scritto, sono 19, di cui 2 residenti fuori provincia (Pieve di Cento e Molinella).

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi